Altilia, approvato il conto consuntivo. Il sindaco De Rose: “la nostra attività ha ridato speranza e fiducia al territorio”

Pasquale De RoseIL CONSIGLIO Comunale di Altilia ha approvato il conto consuntivo per l’anno 2014. Il Bilancio dell’ente è stato definito “eccellente” dalla componente di maggioranza. “Siamo ormai specializzati – ha affermato il sindaco Pasquale De Rose (nella foto) – a sanare macerie riscontrate da chi ci ha preceduto. Il gruppo che ho l’onore di guidare ha sensibilità e resta coerente al mandato dei cittadini”. “Ci stiamo impegnando – ha spiegato ancora De Rose – per togliere dalla palude un Comune che abbiamo trovato come un treno deragliato”. Il sindaco ha definito quindi “importante” il lavoro svolto in questa fase di legislatura indicandone i risultati positivi negli insediamenti produttivi, nella diminuzione delle imposte, nella qualità dei servizi e nella cantierizzazione di alcune opere pubbliche. “Noi ha aggiunto – abbiamo la cultura del fare, la sensibilità di aiutare le famiglie, di operare per raggiungere altre positività per la nostra popolazione”. De Rose, infine, ha sottolineato con particolare enfasi la nascita di un nuovo istituto bancario sul territorio. “E’ evidente a tutti – ha detto – che Altilia ha voltato pagina”. “La nostra attività e le nostre iniziative – ha concluso il sindaco – hanno ridato speranza e fiducia ad un territorio che oggi è diventato riferimento nazionale”. L’Assise che ha votato il documento contabile è stata presieduta da Melania Repole.

Gaspare Stumpo

Data: 26 maggio 2015.

Fonte: ‘Cronache del Garantista. Calabria’.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com