Paterno Calabro, al via la campagna di sensibilizzazione contro gli sprechi alimentari

Hewlett-Packard

Panorama di Paterno Calabro

SI CHIAMA campagna di sensibilizzazione contro gli sprechi alimentari ed è la prima nel suo genere in Calabria basata sui criteri anti spreco legati alle direttive dell’Unione Europea. L’iniziativa è curata dalla Presila Cosentina, società di servizi ambientali con sede a Rogliano. Il programma, che presto interesserà anche le scuole, è stato avviato nei giorni scorsi a Paterno Calabro alla presenza di tecnici ed esperti di settore. Al progetto potrebbe collegarsi una borsa di studio da indirsi di concerto con l’Amministrazione comunale. La stessa Presila Cosentina proporrà ai Comuni soci di aderire alla cosiddetta ‘Carta per una rete di enti territoriali a sprechi zero’ che prevede una piattaforma di impegni finalizzati alla riduzione degli sprechi e delle perdite alimentari. “La Società – si legge in una nota – è disponibile a promuovere campagne di sensibilizzazione indistintamente a tutti i Comuni che ne facciano richiesta”.

Gaspare Stumpo

Data: 20 giugno 2015.

Fonte: ‘Cronache del Garantista. Calabria’.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com