Bianchi, acque agitate nella maggioranza. Il sindaco Tommaso Paola procede al rimpasto di Giunta

sindaco di Bianchi,Tommaso Paola (1)ACQUE agitate nella maggioranza consiliare di Bianchi. Ad un anno esatto della straordinaria affermazione amministrativa della lista “La svolta” e dell’insediamento della Giunta comunale, il sindaco Tommaso Paola (nella foto) con proprio Decreto (892) ha revocato i due assessori. Escono Angelo Francesco Perri, vice sindaco e Stefania Elia con delega alla Cultura. Entrano Alessio Cristiano, vice sindaco e Giacomo Oreste Muraca, assessore. Il primo cittadino, ha affermato che nonostante il lavoro svolto dagli uscenti nella maggioranza consiliare “è venuto a mancare il clima di armonia e collaborazione politico-amministrativo come principio ineluttabile al momento dell’accettazione delle candidature nella lista”. Per meglio chiarire la decisione che in questi giorni ha riscaldato il clima all’interno della maggioranza e prodotto anche qualche presa di distanza nei suoi elettori, precisa che il tutto nasce dalla verifica politica avviata nel mese di ottobre dell’anno scorso, quando i consiglieri di maggioranza all’unanimità decisero la rotazione degli incarichi per un anno in Giunta per rilanciare l’azione politica amministrativa. Infine, il sindaco ha invitato i consiglieri di maggioranza a sottoscrivere il documento che impegna gli stessi al rispetto di quanto convenuto, pena l’esclusione dalla maggioranza consiliare. Una decisione che non è piaciuta all’ex vice sindaco Angelo Francesco Perri e al consigliere di maggioranza Antonio Talarico, mentre è stata condivisa dall’ex assessore alla Cultura Stefania Elia e dagli altri consiglieri. Per l’ex vicesindaco la revoca della delega “non trova motivazioni credibili” e ribadisce che non risponde al vero che la rotazione è stata decisa in seno alla maggioranza consiliare.

Pasquale Taverna

 23 giugno 2015.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com