Successo per la ventesima edizione del Grest. Suor Giovanna Luna lascia l’Istituto Suore Canossiane di Rogliano

Rogliano, Grest 2015ESPONIAMOCI è il tema della ventesima edizione del Gruppo Ricreativo Estivo, iniziativa dedicata a giovani e giovanissimi in corso di svolgimento a Rogliano. Promosso e coordinato dalle Suore Canossiane, l’evento è basato sui valori dell’accoglienza e della condivisione con attività sportive, artistiche e culturali. Il Grest, infatti, è un luogo d’incontro, apertura alla realtà e crescita nell’amicizia. Ogni giorno circa duecento tra bambini e ragazzi di età compresa tra i 4 e i 13 anni si ritrovano sotto il tendone della struttura canossiana per giocare, cantare, leggere e confrontarsi. Un insieme festoso di persone, suoni e colori che comprende cinquanta animatori guidati da suor Giovanna Luna (nella foto con i bambini del Grest). “A proposito del tema – ha spiegato quest’ultima – abbiamo voluto ricordare che non c’è solo il pane quotidiano ma anche quello dell’Eucarestia, della Parola, della Preghiera”. L’evento universale di Milano ha dato lo spunto agli organizzatori di focalizzare l’attenzione sulla storia dell’uomo e sulla produzione degli alimenti, quindi sull’importanza di non sciupare il cibo e sull’impegno a trovare soluzioni per l’utilizzo di energie e risorse. “Un motivo in più – ha aggiunto la religiosa – per assumere atteggiamenti consoni ad uno stile di vita sano, sobrio e sostenibile in armonia con il Creato così come indicato dal Santo Padre nella sua ultima enciclica”. Suddivisi in nove gruppi dal nome di altrettanti padiglioni/nazioni, i partecipanti hanno mostrato grande entusiasmo nei confronti di una manifestazione che pure quest’anno prevede visite guidate sul territorio alla scoperta di luoghi della tradizione, con particolare riferimento al settore dell’enogastronomia e alcune serate dedicate al cinema e alla famiglia. Unica nota stonata il fatto che a breve, dopo un intenso lavoro alla guida dell’Istituto, suor Giovanna lascerà il Savuto per trasferirsi ad altra sede conventuale.

Gaspare Stumpo

Data: 10 luglio 2015.

Fonte: ‘Cronache del Garantista. Calabria’.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com