Rogliano, il Softair approda nel Savuto. Iniziativa contraddistinta da simulazioni ludiche di carattere militare

orsara guerra simulataUNA NUOVA interessante iniziativa (nella foto) ha riguardato l’area del fiume Savuto compresa tra i Comuni di Marzi e di Rogliano. Questa volta l’appuntamento ha coinvolto gli associati del gruppo War Game Arena, associazione di Softair che ha sede in Cosenza, in simulazioni ludiche di carattere militare. Il Softair (airsoft o tiro tattico sportivo) è una attività basata sulla implementazione di tattiche militari mediante utilizzo di abbigliamento adeguato e armi giocattolo chiamate ASG (Air Soft Gun). Nell’occasione due squadre hanno affinato le rispettive tecniche di gioco in un territorio che si è prestato al programma soprattutto per le caratteristiche micro-ambientali. Un paesaggio immerso nel verde contraddistinto da anfratti, rapide di fiume, alberi, sentieri e fabbricati rurali ha permesso ai partecipati di esibire una performance di livello. Il presidente di War Game Arena, Simone Longo, ha espresso soddisfazione per la buona riuscita della manifestazione confermando la possibilità di replica della stessa. Longo ha ringraziato gli abitanti della frazione Orsara e tra questi il signor Angelo Perri “per l’ospitalità ricevuta” – quindi Omar Falbo e Daniele Russo che, come in altre occasioni, hanno guidato la comitiva alla scoperta e alla fruizione del posto. E’ la prima volta che avvenimenti di questo genere vengono organizzati in questa parte di Valle del Savuto. In Italia, ricordiamo, il Softair conta numerosi club sparsi nelle diverse regioni che nel corso dell’anno risultano particolarmente attivi nella promozione di tornei anche di grande interesse.

Gaspare Stumpo

Data: 29 luglio 2015.

Fonte: ‘Cronache del Garantista. Calabria’.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com