Rogliano, nuovo grande successo per ‘La Sposa senza tempo’. In passerella abiti d’epoca e stile diversi

La sposa senza tempo 2015.2NUOVO grande successo per ‘La Sposa senza tempo’ – iniziativa d’estate promossa dal Comitato Donnani. Un excursus storico dalla fine dell’Ottocento ai giorni nostri che, domenica scorsa, ai piedi della torre campanaria ha messo in bella mostra abiti di epoca e stile diverso. Paggetti e damigelle, giovani modelli anche signori e signore dal portamento elegante, hanno sfilato per oltre un’ora indossando vestiti come se fosse il giorno più bello. Una lunga passerella all’interno del centro storico, la giusta combinazione tra atelier e ambiente nuziale ripercorrendo tempi, mode e tradizioni, che ha richiamato scroscianti applausi dal folto parterre. La scenografia e l’architettura del luogo, i flash dei fotografi hanno reso ancora più suggestivo il luogo della manifestazione. L’edizione 2015 de ‘La Sposa senza tempo’ si è svolta in piazza Saverio Altimari (e lungo Corso Umberto) confermando l’originalità del programma messo a punto dai volontari dell’antico quartiere roglianese promotori, ricordiamo, di altri eventi destinati al recupero e alla promozione della Memoria. Cresce, infatti, il numero delle famiglie che decide di aprire gli armadi, prelevare i vecchi (e preziosi) indumenti e metterli a disposizione dell’organizzazione per il defilé di fine agosto. Una scelta che molto spesso incoraggia i figli o addirittura i nipoti ad indossare gli abiti dei genitori (o dei nonni) facendo rivivere vecchi sentimenti e vecchie emozioni. Curato da Antonio Simarco, l’avvenimento di quest’anno (nella foto) ha previsto un omaggio all’India con la presenza di capi da cerimonia tipici del Paese asiatico.

Gaspare Stumpo

Data: 09 settembre 2015.

Fonte: ‘Cronache del Garantista. Calabria’.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com