Rogliano, il Comune ha completato il censimento degli alberi monumentali. Determinante il ruolo di alcune associazioni

Rogliano, quercia secolareIL COMUNE di Rogliano ha completato il censimento degli alberi monumentali così come indicato dal dipartimento Politiche dell’ambiente della Regione Calabria. Gli uffici dell’ente hanno lavorato alla stesura delle schede relative a due antichi esemplari di quercia (Quercus cerris L. – Quercus petrea L.) presenti sul territorio monitorandone l’aspetto, le dimensioni e l’età. Le piante presentano una circonferenza di circa sei metri, sono in un discreto stato di salute ma necessitano di cure dirette (pulitura, potatura, concimazione) ed indirette (eliminazione della vegetazione circostante, miglioramento delle condizioni di accesso). I due alberi hanno infatti una età stimata di oltre duecento anni e potrebbero essere sottoposti a vincolo per longevità, maestosità e bellezza sulla base della legge 10/2013 che stabilisce le regole sulla tutela degli alberi di particolare pregio quindi, della legge regionale n. 10 del 14.01.2013 che definisce i criteri e i principi direttivi per il censimento degli alberi monumentali. Il Comune ha lavorato in sintonia con i volontari del Comitato per la difesa del Savuto, dell’associazione di Protezione civile ‘Città di Rogliano’ e del Centro sociale Saliano. Alla Regione sono state inoltrate due schede riportanti gli estremi catastali, il contesto storico-ambientale e le condizioni strutturali di ogni singolo elemento. L’obiettivo è quello di intervenire praticando interventi fitosanitari e di miglioramento vegetativo, ottimizzando lo stato dei luoghi e rendendoli fruibili per scopi di natura storica, scientifica e turistica. Gli esemplari di quercia si trovano in località ‘Pagliarelle’ e in località ‘Fravica’ – in una habitat contraddistinto da vecchi sentieri, ruderi, sorgenti d’acqua, flora e fauna tipiche della fascia pedemontana silana. L’impegno rientra nelle attività di recupero e promozione del patrimonio naturalistico della Vallata

Gaspare Stumpo

Nella foto: la quercia secolare di località ‘Fravica’ nel territorio del Comune di Rogliano.

Data: 10 settembre 2015.

Fonte: ‘Cronache del Garantista. Calabria’.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com