Felicità per il ritrovamento di Brunella Guagliani. Il ringraziamento del sindaco Occhiuto al Prefetto e a tutti i soccorritori

Cosenza, Palazzo dei Bruzi 2“E’ STATO un unanime sentimento di felicità quello che stamani ha attraversato tutta la città e l’intera Calabria alla notizia del ritrovamento, in buone condizioni di salute, della signora Brunella Guagliani, da ben quattro giorni dispersa in Sila”. Lo dichiara il sindaco (di Cosenza, ndr) e presidente della Provincia Mario Occhiuto.

“Sento di ringraziare – afferma Occhiuto – coloro che, per come apprendo dai media, hanno partecipato in maniera incessante alle ricerche: Calabria Verde, i volontari del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino Calabria, il Corpo Forestale dello Stato, i Carabinieri, i Vigili del Fuoco, il Reparto Sagf della Guardia di Finanza, le Unità Cinofile, la Protezione Civile Regionale e la Guardia Cinofila di Firenze oltre che tantissimi comuni cittadini desiderosi di ritrovare sana e salva Brunella. In maniera particolare – aggiunge ancora Occhiuto – vorrei esprimere particolare gratitudine per il prefetto Gianfranco Tomao che non solo ha coordinato le operazioni, ma che ha dimostrato una vera ostinazione nel proseguire le ricerche anche quando, dopo troppe ore dall’accaduto, sembrava si dovessero perdere le speranze di salvare una vita umana. Il mio pensiero va quindi a questa donna, esempio di forza e tenacia, che ci ha tenuti con il fiato in sospeso e che adesso potremo finalmente riabbracciare”.

Data: 07 ottobre 2015.

Fonte: Comune di Cosenza.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com