Rogliano 4.0 diventa movimento di idee e scende in campo a sostegno di Mario Buffone

Diego SICILIARogliano 4.0 diventa movimento di idee. L’obiettivo è quello di continuare ad essere parte attiva e di incidere concretamente nella vita sociale e culturale roglianese allargando ad altri settori l’esperienza acquista nello sport. Il progetto ha preso forma nelle ultime settimane e comunque dopo una serie di discussioni affrontate all’interno gruppo coordinato da Diego Sicilia (nella foto). “Avevamo già deciso di scendere in campo. Tra gli altri – ha spiegato Sicilia – abbiamo raccolto l’invito di Mario Buffone per un confronto sulle questioni che riguardano la città dove viviamo e dove quasi sempre operiamo. Il confronto ci ha convinti”. Rogliano 4.0 è una sorta di “base allargata” che fa riferimento a persone che da più anni sono impegnate nel mondo del volontariato sportivo. Per le Amministrative 2016 il gruppo ha deciso di sostenere la candidatura a sindaco di Mario Buffone. “Una scelta fatta sulla scorta di un discorso non personalistico che – ha aggiunto Sicilia – pone la Comunità al centro dell’attenzione con un programma articolato che punta soprattutto sulla innovazione. Da qui, appunto, il nome Rogliano 4.0”. A distanza di qualche mese dalle elezioni per il rinnovo del Consiglio comunale comincia a prendere forma, dunque, il dibattito sul futuro del governo cittadino. Un contesto che ha trovato stimoli dopo l’ufficializzazione delle candidature di Giovanni Altomare e di Mario Buffone. “Non abbiamo nessuna velleità di tipo politico. Il nostro – ha concluso Sicilia – è un impegno sul programma. Sta a noi, adesso, veicolare le idee e trasformarle in fatti concreti”.

Gaspare Stumpo

Data: 12 ottobre 2015.

Fonte: ‘Cronache del Garantista. Calabria’.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com