Grimaldi, incontro sul tema ‘Scuola e Legalità’. Soddisfatto l’assessore alla Cultura, Gabriella Occhipinti

Grimaldi. Scuola e LegalitàL’ASSESSORATO alla Cultura del Comune di Grimaldi ha promosso, nei giorni scorsi, l’incontro sul tema ‘Scuola e Legalità’ – iniziativa finalizzata alla discussione su senso civico, rispetto delle regole e cittadinanza attiva a cui hanno partecipato docenti, studenti e rappresentanti delle istituzioni. La scuola, dunque, come luogo di formazione ma anche di promozione valoriale, tolleranza e convivenza sociale. La scuola come agenzia di cultura, innovazione ma soprattutto di educazione alla legalità in un momento di grandi cambiamenti sociali e tecnologici che presuppongono sostegno ai giovani nello sviluppo del senso di giustizia e nell’essere protagonisti della vita familiare e territoriale. All’incontro (nella foto), che si è svolto presso la sala conferenze ‘Madre Teresa di Calcutta’ dell’Istituto omnicomprensivo locale – hanno partecipato (e sono intervenuti) – il sindaco Carlo Ferraro, il vice sindaco Roberto De Marco, la docente vicario Mariarosa Colacino, il maresciallo dei Carabinieri Domenico Minnicelli, il vice questore di Cosenza, Domenico Lanzaro, e il vicario del questore, Caterina Nasi. Il convegno, che ha visto protagonisti gli alunni della scuola secondaria di primo grado e quelli della primaria, si è concluso con le considerazioni dell’assessore Gabriella Occhipinti che si è detta soddisfatta dell’esito dell’avvenimento in rapporto ai programmi dell’Amministrazione comunale ed ha evidenziato come “i bambini hanno bisogno del buon esempio poiché – ha detto – imparano ciò che vivono”.

Gaspare Stumpo

Data: 26 ottobre 2015.

Fonte: ‘Cronache del Garantista. Calabria’.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com