Cosenza, in arrivo ventisette nuovi artisti per il progetto di residenza artistica “The Bocs art”. Dambruoso: “iniziativa unica nel suo genere”

Cosenza, Palazzo dei Bruzi 2In arrivo, il prossimo 23 novembre, ventisette nuovi artisti che andranno ad arricchire il progetto di residenza artistica “The Bocs art” 2015, promosso dall’Amministrazione comunale, di concerto con la Provincia, e curato da Alberto Dambruoso, critico d’arte e direttore artistico de “I Martedì Critici” – l’Associazione culturale romana da cui tutto il progetto è scaturito.

Nei ventisette box realizzati sul Lungofiume di via Dante Alighieri, si sono alternati, dal 4 luglio a sabato scorso 7 novembre, 130 artisti per un totale di circa 150 opere destinate alla città di Cosenza (qualche artista ha realizzato più di un’opera).

Tutte insieme andranno a costituire il primo nucleo della collezione d’arte contemporanea della città.

“Il progetto, unico nel suo genere in tutto il mondo – sottolinea il curatore Alberto Dambruoso – ha avuto una risonanza internazionale, anche grazie a molti degli artisti stranieri che sono venuti in residenza sul Lungofiume. Ampio risalto – afferma ancora Dambruoso – è stato dato all’iniziativa su tutti i maggiori giornali e magazine di settore: da “Il Giornale dell’arte” a “Artribune” – da “Flash Art” ad “Inside Art” a “Exibart” e su molte altre riviste come “Small Zine”.

Il progetto, dopo una pausa di due settimane, ripartirà, dunque, lunedì 23 novembre. I nuovi ventisette artisti occuperanno i box fino al 19 dicembre. L’arrivo dell’ultimo gruppo del 2015, composto da altri ventisette artisti, è previsto per il 26 dicembre. Resteranno in città fino al 7 gennaio 2016.

Data: 10 novembre 2015.

Fonte: Comune di Cosenza.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com