San Basile, inaugurato il centro anziani. Uno «spazio di riflessione ed aggregazione per i tanti adulti della Comunità»

centro_anziani_1 (1)PALESTRA con attrezzature varie, area svago, arredamento, libreria. Gli anziani di San Basile hanno una “casa” tutta rimodernata dove poter continuare a svolgere l’attività culturale, aggregativa e ricreativa che li ha contraddistinti da anni. Festa di inaugurazione (nella foto) alla presenza dell’Amministrazione comunale, del parroco don Basilio Blaiotta e del presidente del centro anziani, Gianna Pugliese.

Sarà la casa di tutti gli anziani della Comunità. Un vero e proprio «fiore all’occhiello per San Basile» come lo ha definito la presidentessa del centro anziani, Gianna Pugliese. Dopo alcuni mesi di interventi ieri è stato inaugurato il nuovo centro anziani del Comune, frutto di un intervento di riqualificazione messo in atto grazie ad un contributo della Regione Calabria di 65mila euro. La struttura nata nel 2011 dalla spinta di alcuni cittadini e fortemente condiviso dall’Amministrazione guidata dal Sindaco, Vincenzo Tamburi, è stata rimessa a nuovo grazie ad un progetto presentato al Dipartimento servizio sociali della Regione che ha ottenuto un importante finanziamento. Così messo a bando il cantiere in poco tempo la struttura è stata dotata di nuovi infissi, una nuova distribuzione degli spazi, la copertura a solare termico. In più ad arricchire la dotazione degli spazi – concordando le scelte con i responsabili del centro anziani – è stata installata una palestra composta da tapis roulant, cyclette e spalliere per consentire ai nonni della comunità di tenersi in forma. Spazio anche all’aggregazione ed alle attività ludiche con un’area svago dotata di un tavolo da ping pong, un biliardo a 6 buche, calcio balilla, video proiettore ed impianto audio, tavoli, poltroncine, libreria, divano e una mini cucina.

A benedire i locali e la nascita del nuovo centro anziani il parroco di San Basile, don Basilio Blaiotta, che ha ribadito l’importanza del luogo come «spazio di riflessione ed aggregazione per i tanti adulti della Comunità». Insieme a lui la presidente, Gianna Pugliese e gli oltre 70 iscritti, insieme al sindaco, Vincenzo Tamburi, il quale ha voluto sottolineare «l’importante gioco di squadra che ha portato a questo ennesimo risultato di buona amministrazione di cui godrà l’intera cittadina. La nostra forza è quella di guardare insieme verso la stessa direzione che è quella del bene comune». Centro anziani ed amministrazione, infatti, in stretta sinergia hanno prodotto l’idea che è stata messa a bando e realizzata in tempi veloci. «Questa casa è vostra – ha concluso Tamburi – e sono certo, come già avete fatto in passato, che saprete renderla luogo vivo e fecondo di tante iniziative che sottolineano la vostra volontà di essere parte attiva della Comunità».

Data: 11 novembre 2015.

Fonte: Avi Communication.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com