Malito, il Centro diurno per ragazzi diversamente abili ha ricevuto la visita del generale Mario Catroppi

malito-1200_450_aIL CENTRO Diurno per ragazzi diversamente abili di Malito (Cs) ha ricevuto la gradita ed apprezzata visita del Generale di Brigata Mario Catroppa dei Corpi Sanitari Internazionali (Croce Rossa Garibaldina). All’Alto Ufficiale i Responsabili del CD hanno messo in evidenza le  criticità di cui è permeato il territorio del Savuto (18 Comuni, 30 mila abit. circa) per i disabili e le loro famiglie: carenza di strutture e di servizi unite ad una buona dose di indifferenza. Nella visita agli ambienti del Centro il Generale è rimasto piacevolmente sorpreso nel vedere e constatare l’operosità e le attitudini dei ragazzi/e nel decorare oggetti di ceramica e di altri lavori precedentemente eseguiti ed esposti.

Nel suo intervento, ascoltato con interesse dai presenti, il Generale Catroppa ha rappresentato importanti iniziative del suo impegno nazionale ed internazionale in stretto rapporto con le Nazioni Unite ed i Governi. Per quanto riguarda la nostra realtà, l’Illustre Ufficiale ha parlato di un necessario ed urgente abbattimento di tutte le barriere architettoniche presenti sul territorio non solo nella viabilità, ma anche negli edifici sedi di Istituzioni pubbliche come scuole, uffici etc.dove i disabili hanno difficoltà ad accedere.

Nel corso del l’ incontro, il Generale ha consegnato alla Presidente del CD Sig.ra Giovanna Saladino un messaggio scritto del Dr. Giuseppe Trieste Presidente Nazionale della FIABA Onlus (Federazione italiana Abbattimento Barriere Architettoniche) di solidarietà e di sostegno alle iniziative del CD ed assicurando in futuro la sua qualificata presenza.

L’incontro si è concluso in un clima di cordialità, amicizia e vicinanza ma soprattutto di impegno comune per future iniziative.

I Responsabili del CD, il Personale, rivolgono un vivo ringraziamento al Generale Mario Catroppa, al Dr. Giuseppe Trieste ai presenti all’incontro Avv. Carlo Ferraro Sindaco di Grimaldi,al Sig. F. Alfano in rappresentanza  del Comune di Malito, al Sindaco del Comune di S. Stefano di Rogliano che ha fatto pervenire un suo messaggio, all’imprenditore Lucio Sicilia collaboratore prezioso ed insostituibile del Centro, all’Arch. Marcello Perri in rappresentanza del Rotary Club Savuto a noi vicini, a tutti i presenti che con la loro dimostrata sensibilità, onorano gli sforzi di chi si impegna quotidianamente e disinteressatamente nel dare il proprio contributo di fattiva solidarietà al mondo della diversabilità.

Data: 27 novembre 2015.

Fonte: Centro Diurno “P. Bonilli”.

Foto: www.scoprimalito.it

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com