“In Don Matteo 10 mi sono sentita in famiglia”. Parla l’attrice Valeria Zazzaretta protagonista dei primi due episodi della nota fiction televisiva *

Valeria Zazzaretta

*di Omar FALVO

ABBIAMO raggiunto l’attrice Valeria Zazzaretta (nella foto), la sua interpretazione nelle prime puntate di Don Matteo 10 è stata straordinaria. Il ruolo di Marisa, la “maestra combina guai” nel disperato tentativo di conquistare il Capitano Tommasi (interpretato da Simone Montedoro), ha ottenuto tanti apprezzamenti. Insieme a Nino Frassica, a Simone Montedoro e a Nadir Caselli, ha incanto milioni di telespettatori. Conosciamo meglio Valeria entrando nel set di Don Matteo 10.

-La sua interpretazione in Don Matteo è stata straordinaria. Insieme a Simone Montedoro, Nino Frassica, Nadir Caselli, ha regalato al pubblico scene divertenti per l’intreccio delle storie. Dove e come nasce la sua passione per questo lavoro?
Diciamo che già da piccola mi divertivo a giocare con mio padre, improvvisando pubblicità e sketch divertenti, ma tutto questo succedeva dentro casa, perché fuori ero una bambina davvero timida e poco socievole. Forse proprio la voglia di superare questa timidezza, mi ha fatto affacciare al mondo della recitazione, e poi fondamentalmente è una cosa che sentivo dentro da sempre, e una volta iniziata non ho avuto più dubbi. Dovevo fare quello.

-Si descriva con un aggettivo.
L’aggettivo che più mi descrive è l’intraprendenza, un po’ come il mio personaggio in Don Matteo, la maestra con il suo capitano. Credo che in questo lavoro bisogna sempre darsi da fare, non fermarsi mai, e saper fare sempre più cose, visto la concorrenza, siamo tanti e bisogna combattere con le unghie e con i denti, ovviamente in senso buono! Ma ecco l’intraprendenza e la determinazione, sono sicuramente i miei punti forti.

-Com’è stato lavorare in una produzione così importante?
Lavorare in una produzione così grande come Don Matteo è stata veramente una bellissima esperienza che rifarei altre mille volte. Come abbiamo visto sin dalla prima puntata questa fiction, ancora dopo tutti questi anni, riesce a fare un record di ascolti pazzesco (sorride). Il mio personaggio poi l’ho adorato sin dal giorno dei provini, una maestra combina guai insomma, comica, buffa e determinata, con un bel caratterino insomma. Devo ringraziare tutto il cast e la troupe che sin dal primo giorno mi ha fatto sentire come in famiglia, ma sopratutto Nino Frassica, che sin dal primo ciak mi ha svezzato, e insegnato l’arte dell’improvvisare. E tanto altro ancora.

-Un aneddoto simpatico durante le riprese?
Di aneddoti simpatici ce ne sarebbero duemila perché sul set c’è comunque tanta professionalità, ma si respira un’aria allegra … stiamo facendo pur sempre uno dei lavori più belli che c’è (sorride).

Grazie. E buon lavoro.

Data: 08 gennaio 2016.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com