Meteo in Calabria. In arrivo il primo weekend veramente invernale, prevista neve su rilievi e quote collinari, temperature in diminuzione

Rogliano, effetti del maltempo tsCI STIAMO avvicinando al primo weekend veramente invernale! E’ giunto il momento, quindi, seppur in netto ritardo, della prima ondata di freddo e neve della stagione. Da stasera cercheremo di entrare via via più nel dettaglio per capire quali saranno gli effetti sul nostro territorio. Nella giornata di venerdì l’Anticiclone delle Azzorre andrà ad erigersi in Atlantico fungendo, così, per l’Europa, da blocco alle correnti temperate occidentali. Pertanto, sul bordo orientale, di tale campana anticiclonica, scivoleranno gelide correnti di origine Artica. L’ingresso sul Mediterraneo dell’aria fredda in quota provocherà la formazione di un centro di bassa pressione che, dalla seconda parte di venerdì, inizierà ad affondare lungo lo Stivale penalizzando il tempo un po ovunque.

Sabato il centro di bassa pressione raggiungerà il sud per sfilare verso l’Egeo durante la giornata di domenica. In questa fase, il centro di bassa pressione, verrà alimentato da aria molto fredda in ingresso dalla porta della Bora con temperature che crolleranno ovunque di diversi gradi sotto le medie del periodo e la neve che in diverse zone del basso Adriatico potrà cadere fin sulle coste, a quote basse sul resto del sud. Venerdì correnti prefrontali apporteranno piogge sui versanti Tirrenici con neve solo sulle vette. Sabato rovesci diffusi, più probabili ed intensi sui versanti Tirrenici. Temperature in sensibile e progressivo calo. La neve cadrà al mattino su Pollino, Catena Costiera e Sila a quote superiori a 9/1000.

Nella seconda parte della giornata ed in particolare in serata e nella notte su domenica, l’ingresso di aria ancora più fredda farà scendere la neve fino a quote collinari su Pollino, Catena Costiera, Sila, Serre Vibonesi, e versanti nord-occidentali dell’Aspromonte. Domenica molto freddo ovunque con sensazione del freddo che sarà acutizzata dalla Tramontana. Nevicate interesseranno Vibonese e Reggino Tirrenico fino a quote collinari. Fiocchi di neve fino a quote molto basse sui versanti orientali di Pollino e Sila.

Si precisa che si tratta di tendenza sulla base delle elaborazioni modellistiche attuali e che, pertanto, seguiranno ulteriori aggiornamenti.

Data: 12 gennaio 2016.

Fonte: meteoincalabria.it

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com