Cosenza, l’assessore alle Risorse Umane, Massimo Bozzo, saluta i dipendenti comunali e ringrazia le associazioni

Mario Bozzo1L’ASSESSORE alle Risorse Umane del Comune di Cosenza Massimo Bozzo (nella foto) ha indirizzato un messaggio di saluto a tutti i dipendenti comunali, prima della formale conclusione dell’esperienza amministrativa che lo ha visto delegato dal sindaco Mario Occhiuto nei settori della Sanità e Salute pubblica, qualità della vita, risorse umane e canile municipale. “Prima di lasciare formalmente il mio incarico – afferma Bozzo – mi corre l’obbligo di rivolgere un saluto a tutti i dipendenti del Comune, che considero il vero motore della macchina amministrativa con la quale ho avuto il piacere di collaborare dal dicembre del 2014”. Bozzo ha espresso ai dipendenti del Comune gratitudine, riconoscenza e apprezzamento per la collaborazione dimostrata in ogni occasione e per la dedizione con la quale assolvono ai loro compiti. “Di tutto il personale del Comune – ha detto ancora Bozzo – conserverò un ottimo ricordo per l’impegno quotidiano e per l’immagine di efficienza, serietà e credibilità che ha mostrato di avere nel rapporto con la comunità amministrata”. Bozzo ha poi rivolto un particolare ringraziamento anche a tutte le associazioni di volontariato che hanno consentito di raggiungere risultati importanti, sia per le campagne di prevenzione sanitaria lanciate dall’Amministrazione sanitaria, sia per la riorganizzazione del canile municipale e delle adozioni canine. Un unico rammarico traspare dalle parole di commiato dell’assessore Bozzo. “Una sola incompiuta brucia più di ogni altra cosa – ha concluso Bozzo – non aver visto concretizzato il proposito di dare un volto nuovo all’Ospedale di Cosenza. Nonostante più di un anno e mezzo di lotte e di continue segnalazioni di carenze di personale, la situazione di emergenza al Pronto Soccorso dell’Ospedale dell’Annunziata di Cosenza non è cambiata ed anche le condizioni di agibilità della professione medica all’interno dello stesso presidio sanitario non hanno fatto registrare sensibili miglioramenti. Vado via solo con questo grande rammarico, ma auspico, al fianco del sindaco Mario Occhiuto, di riprendere presto, anche su questo fronte, il lavoro che abbiamo portato avanti egregiamente”.

Data: 09 febbraio 2016.

Fonte: Comune di Cosenza.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com