“Nessun confronto sul riordino della rete ospedaliera in Calabria”. Critiche di Oliverio nei confronti di Scura

Oliverio Mario 1“IL DECRETO assunto dai commissari per il riordino della rete ospedaliera è un provvedimento deciso al di fuori del necessario confronto con la Regione, con i sindaci e le forze sociali. Una disposizione che non considera la tutela e cura della salute dei calabresi. Non possiamo continuare a subire mortificazioni. Non è possibile essere costretti a rivolgersi fuori regione per le prestazioni sanitarie. È necessario interrompere questa spirale negativa che dura da anni e che con il Commissario si è ulteriormente aggravata. I calabresi devono essere rispettati. I Commissari devono sospendere immediatamente i provvedimenti assunti e come Regione assumeremo ogni iniziativa necessaria a tutela dei cittadini”. Lo ha affermato il presidente della Giunta regionale della Calabria, Mario Oliverio (nella foto) a proposito delle decisioni assunte dal Commissario per il Piano di Rientro dal debito sanitario, Massimo Scura, che riguardano l’adeguamento della rete ospedaliera in Calabria.

Data: 09 marzo 2016.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com