Jubilaeum Figurarum, Rogliano ospita la mostra itinerante di Giacomo Vercillo sulla vita di Francesco di Paola

Mostra 2tsLA PARROCCHIA di San Pietro in collaborazione con il Comune di Rogliano ha promosso “Jubilaeum Figurarum San Francesco di Paola” – mostra itinerante con opere del maestro Giacomo Vercillo. Una collezione, questa dell’autore rendese, composta da 106 tavole realizzate a partire dall’anno 2000 “a scopo didattico” per far conoscere la vita e le opere del Patrono della Calabria. L’iniziativa (nelle foto) si è svolta in occasione delle celebrazioni per l’arrivo dell’effige a Rogliano. I dipinti (acquerelli su carta realizzati a mo’ di affresco) sono stati collocati nella Chiesa dell’Assunta, luogo di grande fascino artistico e religioso. L’occasione ha permesso di ammirare episodi significativi legati alla vicenda umana e spirituale del Taumaturgo vissuto tra il XV° e il XVI° secolo: l’incontro con la gente e i potenti del tempo, il rapporto con i confratelli, i momenti di preghiera, l’eremitaggio. Un contesto reso ancora più interessante dalla particolarità dei colori e dall’effetto ottico legato alla tecnica pittorica di Vercillo. Alla cerimonia di inaugurazione hanno partecipato l’assessore alla Cultura del Comune di Rogliano, Antonio Simarco, il delegato del Comune di Paterno Calabro, Santocarmine Beltrano, la responsabile dell’Associazione ‘La Via’ – Tina Tiano e, naturalmente, l’autore. Applausi sono stati rivolti all’indirizzo di Giacomo Guglielmelli e Cesare Reda che per l’occasione hanno recitato alcune poesie (anche in vernacolo) dedicate al Santo di Paola. I quadri di Vercillo sono stati esposti in diverse località italiane e, a breve, saranno ammirati persino in Francia.

Gaspare Stumpo

Data: 05 aprile 2016.

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com