Malito, secondo seminario su “La comunicazione verbale e non verbale, stili comunicativi e dinamiche di gruppo”

mariella chiappettaUNA giornata “diversa” – intensa di forti emozioni e ricca di vigorosi contenuti umani e sociali, in cui agli aspetti umani si sono ben collegate le forme della didattica “speciale” e della formazione individuale e di gruppo. Si è parlato di comunicazione, di relazioni interpersonali, di emarginazione ma soprattutto di inclusione sociale e rispetto delle specifiche identità di cui ogni persona è portatrice, al di là del deficit e delle difficoltà che quotidianamente .

Una lezione di vita comportamentale, che ha toccato livelli sociali e culturali di grande spessore, incidendo sulla sensibilità del qualificato uditorio, che con grande partecipazione empatica ha seguito gli interventi e le relazioni.

Una trasmissione di conoscenze e di saperi eretti sul campo della “diversità” – veicolati con chiarezza e matura dignità professionale. Rilevanti e densi di significato umano e culturale gli interventi svolti da Nunzia Coppedè, presidente della FISH Calabria, tenace sostenitrice dei diritti del disabile e autrice di due importanti pubblicazioni, di Anna Maria Palummo, consigliere nazionale dell’Unione Italiana Ciechi, di Antonio Marijello, presidente regionale dell’Ente Nazionale Sordi e del vice presidente provinciale dell’ E.N.S. Pietro Licastro. La dottoressa Teresa Colonna, interprete della Lingua Italiana dei Segni, ha fornito ai presenti l’opportunità di conoscere il significato di una lingua che a parere di tutti dovrebbe ottenere il giusto riconoscimento da parte della legislazione italiana.

I lavori sono stati avviati dalla professoressa Mariella Chiappetta (nella foto) dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di Mangone, che ha promosso il percorso didattico formativo dedicato alla “Comunicazione verbale e non verbale, agli stili comunicativi e alle dinamiche di gruppo” rivolto ai docenti, studenti, personale ATA e alle famiglie. Il qualificato incontro si è svolto presso l’Auditorium del Comune di Malito ed è stato preceduto dai saluti del primo cittadino di Malito, dott. Carmine Carpino, dalla dott.ssa Patrizia Bifano presidente dell’Istituto Comprensivo di Grimaldi e dal dott. Luca Alice, presidente dell’Istituto Comprensivo di Mangone.

Nel corso della manifestazione, la scuola di danza “Koreos” – diretta da Miss Adelaide Minardi, ha proposto delle coreografie, connesse al tema del Convegno e individuate nel “Corpo che danza”. Sulla stesso tenore dei linguaggi universali (danza e musica) si sono sviluppati i brani del gruppo musicale della scuola di Mangone, diretto dal prof. Giuseppe Caruso, accompagnato dal maestro Ciroberto Caputo.

All’inizio del secondo seminario, è stato proiettato un filmato, proposto dagli alunni/e dell’Istituto di Mangone sui contenuti formativi racchiusi nel precedente incontro, svolto il 2 marzo 2016 a Piano Lago, presso l’Hotel Carpino, alla presenza del dott. Giuseppe Soluri, presidente dell’Ordine regionale dei giornalisti della Calabria e del dott. Sante Casella, già dirigente URP e ufficio stampa.

I lavori sono stati coordinati da Francesco Garofalo, docente referente del percorso didattico formativo sulla Comunicazione.

Data: 11 aprile 2016.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com