Comunali 2016. Berardi: “vogliamo rendere Mangone un luogo più ordinato e più sicuro”

mangone, sempre avantiRENDERE il vecchio borgo ancora più accogliente, promuovere progetti per lo sviluppo puntando su ambiente, storia e tradizioni. In più, fare di Piano Lago un luogo più sicuro ed ordinato in modo da migliorare la fruizione della località sia dal punto di vista sociale che dal punto di vista commerciale ed industriale. Orazio Berardi, vice sindaco uscente, ha impostato il suo programma focalizzando l’attenzione sulle questioni del Centro storico e su quelle dell’area di nuova residenzialità. In più, nel documento, si è soffermato sulla questione dei servizi ai cittadini soprattutto, sulla necessità di venire incontro alle esigenze delle fasce meno abbienti. Berardi ha posto l’accento, quindi, sulla gestione dei rifiuti: “il nostro Comune – ha scritto – ha una buona base di partenza. Infatti secondo i dati ufficiali Arpacal del 2014 (che poi costituiscono la base per l’applicazione delle tariffe) la percentuale di differenziata raggiunta è del 44% contro una media regionale del 17%. L’esempio di Comuni ‘ricicloni’ a noi vicini deve essere da stimolo affinché anche Mangone possa raggiungere quei risultati”. Per le Amministrative 2016 il candidato a sindaco guida una lista – ‘Sempre avanti!’ (nella foto di gruppo) – composta da dieci aspiranti consiglieri comunali, con un programma frutto del confronto-accordo con il Gruppo Falvo. Berardi ha focalizzato la sua attenzione anche sul mondo della scuola e, soprattutto, sulle politiche di Bilancio e i tributi locali.

Gaspare Stumpo

Data: 18 maggio 2016.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com