Gianluca di Marzio incontra gli studenti dell’Unical. Tema principale: “il Calciomercato ai tempi dei social”

Di Marzio Unical 1ERANO oltre settecento gli studenti presenti nell’Aula Magna dell’Università della Calabria (nelle foto), tutti per Gianluca Di Marzio il principe indiscusso del Calciomercato, studenti e non solo che hanno ascoltato con passione e rigoroso silenzio tutto quello che il giornalista sportivo ha raccontato. Accanto a lui anche il Ds del Cosenza Mario Meluso, Kevin Marulla team manager del Cosenza e figlio dell’amatissimo e compianto Gigi, il rettore dell’Università Gino Mirocle Crisci e il giornalista Gianluca Pasqua.

Gianluca di Marzio che oltre ad occuparsi di calciomercato è anche cronista Sky ha fatto una lunga chiacchierata con i ragazzi presenti. Tema principale dell’incontro il “Calciomercato ai tempi dei social”. Ma ovviamente non sono mancate le curiosità; infatti, Di Marzio ha raccontato alcuni retroscena che avvengono nel suo mondo, come per esempio della trattativa di Tevez alla Juve, oppure dell’esonero di Mazzarri dall’Inter e dell’arrivo di Mancini.

<<Io sono telecronista di calciomercato>> – così si definisce Di Marzio; importante in questo lavoro è la ricerca e la diffusione della notizia perciò tutto si lega ai social, ormai diventati il mezzo di comunicazione più efficace. I social mi piacciono e con il mio lavoro mi permettono di aver rapporto diretto con la gente>>. Riferimento anche al padre Gianni, amatissimo ex tecnico del Cosenza Calcio. Forse anche per questo il principe del calciomercato si dice molto felice di essere tornato nella città che tanto amò il padre.

Ma i ragazzi li presenti non hanno resistito e le domande sul mercato calcistico, appena iniziate, sono state molte, partendo dalla Juve, passando dall’Inter fino ad arrivare alle curiosità sul neo-promosso Crotone. L’uomo di mercato aggiunge di essere molto felice per il Crotone e per la Calabria che ritorna in Serie A. Infine ha dato qualche consiglio ai giovani che vogliono come lui, lavorare nel mondo del Calcio: <<diventare giornalisti sportivi non è facile, ma studiate, imparate le lingue e leggete parecchio …>>.

Roberta Panucci

Data: 19 maggio 2016.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com