Rogliano, un progetto Coldiretti per lo sviluppo territoriale. Documento presentato ai tre candidati a sindaco

ambrogio con i tre candidati tsUN PROGETTO Coldiretti per lo sviluppo territoriale e il consolidamento della filiera agricola attraverso la rete di ‘Campagna Amica’. La proposta è diretta ai Comuni in quanto, tali enti, rivestono un ruolo importante sia come istituzioni che come rappresentanti nei Consorzi di bonifica, nei Parchi, nei Distretti agroalimentari e, soprattutto, nei Gruppi di Azione Locale (Gal). L’obiettivo, infatti, è quello di promuovere “prodotti a km 0” favorendo la creazione di mercati destinanti alla filiera agricola italiana favorendo qualità e salubrità delle merci. In più, concorrere alla riscoperta e alla fruizione delle identità locali. “Alla politica – si legge nel documento – chiediamo di credere insieme a noi in questo progetto, di investire sui valori distintivi che hanno reso unico l’agroalimentare calabrese agli occhi dei consumatori italiani e del mondo”. Il documento è stato presentato nel corso di tre incontri (nelle foto) con i candidati a sindaco del Comune di Rogliano (Cristina Guzzo, Mario Buffone e Giovanni Altomare) che ne hanno condiviso il contenuto. Alle iniziative hanno partecipato il presidente di Coldiretti Rogliano, Mario Ambrogio, e diversi associati ed operatori di settore. Da sempre, ricordiamo, la Coldiretti ha avviato politiche di sostegno al mondo della produzione agricola con particolare attenzione ai processi innovativi e alla difesa ambientale.

Gaspare Stumpo

Data: 31 maggio 2016.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com