Continuano le scorribande dei cinghiali nelle campagne del Savuto. Il Comune di Parenti chiederà l’intervento della Regione

luoghi_fenomeno cinghialiIL COMUNE di Parenti chiederà l’intervento della Regione Calabria rispetto alla grave problematica che da più anni riguarda l’aumento della popolazione dei cinghiali nell’area dell’Alto Savuto e in quella pre silana. Gli ungulati, infatti, stanno provocando danni economici enormi all’interno di boschi e campagne a discapito di produzioni agricole e specie vegetali selvatiche con problemi alle infrastrutture. In più, continuano a rappresentare un pericolo per la popolazione residente. In rapporto a tale problematica anche la Coldiretti oltre a raccogliere le lamentele dei propri iscritti ha avanzato alcune proposte e si è detta disponibile ad interagire con le Istituzioni per sostenere il mondo agro-forestale e far fronte alle alterazioni della fauna selvatica e sostenere la tutela degli ecosistemi.

Gaspare Stumpo

Data: 12 giugno 2016.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com