Esserci per Fare: “ci siamo presentati in aula consiliare con proposte concrete, non siamo sfuggiti al nostro ruolo, anzi siamo propositivi”

Cristina Guzzots“CI SIAMO presentati in aula consiliare con proposte concrete, non siamo sfuggiti al nostro ruolo, anzi siamo propositivi affinché la macchina amministrativa possa proseguire nel suo iter, al meglio, senza più lasciare ombre o interpretazioni”. Questo è quanto dichiara il capogruppo di minoranza di Esserci per Fare Cristina Guzzo (nella foto) che ritorna sulla seduta di alcuni giorni fa, dove ricorda l’elezione del Presidente del Consiglio potrebbe diventare la spada di Damocle per l’intera Amministrazione a firma Giovanni Altomare.

“Ci risulta alquanto strano che lo stesso sindaco con tanti anni e ruoli ricoperti nelle passate amministrazioni, ormai un professionista della politica locale, possa adombrare cosi il suo cammino; non è impensabile accogliere le istanze della minoranza, anzi uno stile che speravamo gli appartenesse, quello stile che in campagna elettorale era stato sbandierato come nuova politica”; – ed ancora con riferimento alla nota inviata alla stampa dal gruppo “Rogliano di tutti” – “Se veramente volete affrontare le tematiche importanti del nostro Comune, riteniamo che si debba rendere edotti tutta la cittadinanza sui conti comunali, sugli stipendi dei dirigenti e consulenze esterne, sui tagli agli sprechi, sui progetti immediatamente attuabili per affrontare il momento difficile che stiamo vivendo senza mettere le mani in tasca ai roglianesi, è questo quello che è prioritario per noi e i nostri cittadini, questi sono i temi fondamentali che un sindaco e la sua compagine devono improrogabilmente attuare nella massima trasparenza”.

Data: 29 luglio 2016.

Fonte: gruppo consiliare “Esserci per Fare”.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com