Bianchi, Pietro Cittadino si aggiudica la XII^ edizione del “Memorial Filippo Lucisano” di pesca sportiva

DSCN5032PIETRO Cittadino (nella foto) si è aggiudicato il primo premio della XII^edizione “Memorial Filippo Lucisano”. Per Luciano Raul Muraca, presidente del Circolo l’Italcaccia-Italpesca di Bianchi “Filippo era e rimane un esempio da imitare, figlio esemplare di una famiglia di radicati valori umani e sociali. Amico di tutti, impegnato e dedito al volontariato quale guardia ittica venatoria sul territorio in difesa dell’ambiente e rispetto delle regole”. Una giornata ricca di ricordi per i numerosi partecipanti che hanno voluto commemorare e rinnovare il loro affetto al giovane carabiniere deceduto in servizio dodici anni addietro a Mandatoriccio, con l’hobby della pesca sportiva. Alla manifestazione annuale con patrocinio dell’associazione provinciale, presidente Vincenzo Martino, erano presenti, il sindaco di Bianchi Tommaso Paola e l’ex sindaco Francesco Villella, il capitano dei Carabinieri Giovanni Caruso e Domenico Di Biasio, rispettivamente della Compagnia di Rogliano e Soveria Mannelli, il maresciallo Matteo Di Pierro di Bianchi e molti amici del compianto giovane. Il giovane carabiniere ausiliario ha lasciato nel Circolo e nella Comunità biancara un genitori del compianto Lucisanogrande vuoto, tale era l’affetto e la stima goduta. Tanti gli appassionati di pesca sportiva che hanno partecipato alla gara anche quest’anno per abbracciare idealmente tutta la famiglia. La gara sportiva come di consueto si è svolta presso la “Biottica della sorgente” località Corazzo-Castagna (Carlopoli) alle spalle dell’Abbazia Santa Maria di Corazzo, dove Filippo si recava spesso per dar spazio alla sua passione e svolgere nel contempo anche il ruolo di agente volontario di guardia ittico-venatoria lungo il fiume Corace. La gara, iniziata alle ore 7 è terminata alle ore 11 seguita sotto l’occhio vigile dei giudice di gara Giuseppe Pettinato e Filippo Mazza. Nel corso della premiazione, ai signori Antonio e Maria (nella foto), genitori di Filippo, è stato consegnato un fascio di fiori e una scultura. Oltre al primo classificato sono stati consegnati premi a Giovanni Leonardo, Luca Falvo e Salvatore Rotella (veterani del memorial) attestati a tutti i partecipanti e una targa ricordo all’Arma dei Carabinieri nella persone del capitano Caruso e maresciallo Di Pierro.

Pasquale Taverna

Data: 08 agosto 2016.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com