Mario Tassone: “creare un istituto storico dedicato alla figura e all’opera di Antonio Guarasci”

guarasci2CREARE un istituto storico dedicato alla figura e all’opera di Antonio Guarasci”. Lo ha detto l’ex viceministro Mario Tassone nel corso della quarantaduesima giornata di studi dedicata alla memoria del primo presidente della Giunta regionale della Calabria, che si è svolta questa mattina a Rogliano. L’intellettuale ed esponente della Democrazia Cristiana è stato ricordato con un dibattito (Antonio Guarasci e la Calabria. L’attualità del suo insegnamento) seguito alla celebrazione di una Santa Messa nel duomo cittadino. Alla manifestazione (nelle foto) hanno preso parte (e sono intervenuti) il sindaco Giovanni Altomare, il presidente della Fondazione Guarasci, Giuseppe Trebisacce, il deputato regionale Carlo Guccione, e lo stesso Tassone. Presenti, tra gli altri, la vedova, signora Geltrude, il delegato alla Cultura del Comune di Rogliano, Antonio Simarco, esponenti delle istruzioni e del mondo della Cultura, docenti ed alunni. Antonio Guarasci ha fatto della libertà la sua concezione di vita. La storia e lo sviluppo del Mezzogiorno sono stati alla base della sua azione di insegnante, uomo politico ed amministratore. Gli studi, gli scritti e, soprattutto, la sua esperienza istituzionale rappresentano ancora oggi un punto di riferimento molto importante ed attuale. L’evento roglianese si è concluso con la consegna di una borsa di studio agli studenti meritevoli dell’Istituto d’Istruzione ‘Guarasci-Marconi’ di Rogliano.

G. S.

Data: 03 ottobre 2016.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com