Dalle sfilate di moda al film “Quel bravo ragazzo”. Anya Demidkina impegnata in un nuovo progetto cinematografico*

anya-demidkina

*di Omar FALVO

SFILATE, teatro e cinema, Anya Demidkina (nella foto concessa da Anya) è una ragazza bella e talentuosa. La giovane fotomodella è impegnata in un nuovo progetto cinematografico. Nata in Russia, dopo aver vissuto la sua adolescenza in America, oggi si trova in Sicilia. Una giovane dalle mille risorse, preparata e intelligente. Di estrema rilevanza anche la sua candidatura a Miss Mondo. La vedremo presto in un piccolo ruolo nel film “Quel bravo ragazzo” regia di Enrico Lando. Conosciamola meglio con questa intervista concessa alla Gazzetta dello Spettacolo.

-La vedremo presto al cinema? Com’è lavorare in una produzione così importante?
Si tratta di un film che farà impazzire tutti. Durante le riprese non mi allontanavo mai dal set, ero curiosa e fortemente interessate ai particolari del lavoro di scena. Ho imparato tantissimo perché si cresce soprattutto così: apprendendo da altri (sorride).

-Vuole svelarci qualcosa?
Non posso raccontarvi di cosa si tratta. Nel film ho un piccolo ruolo, ma conoscere il regista e gli attori è stato fondamentale per la mia carriera cinematografica. (sorride)

-Siamo veramente curiosi, altro?
Mmm… (sorride e riflette) va bene (sorride). Cosa succede se un potentissimo boss mafioso sta per morire e vuole lasciare il comando della sua spietatissima cosca a un figlio che non ha mai conosciuto? “Quel bravo ragazzo” è tra i film che presto vedrete al cinema con Medusa. Non posso aggiungere altro (sorride). Davvero non posso dire altro. (sorride)

-Qual è il segreto nel suo lavoro?
Il segreto è amare ciò che fai e mettere tutto l’impegno. Fondamentale anche avere un supporto da qualcuno, nel mio caso sono i miei genitori che mi sostengono in tutto. L’importante è credere in ciò che fai.

-E per il futuro?
Tante novità: nuovi servizi fotografici, video e tante altre cose. Ovviamente non perdete l’uscita del film “Quel bravo ragazzo”. (sorride).

-Tanti inseguono il sogno di lavorare al cinema o in tv, vuole lanciare un messaggio?
Non vi fidate delle belle parole. Molti hanno “lo zucchero i bocca e il veleno nel cuore”. Tanti contattano le ragazze promettendo tante belle cose: alla fine risultano essere solo falsi account Facebook.

Grazie Anya per questa intervista. Grazie a te, Omar.

Data: 09 ottobre 2016.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com