Altilia. Insediata la Consulta dei Giovani, il suo compito è quello di promuovere la partecipazione dei giovani alla vita amministrativa

altiliaE’ STATA insediata, presso la sede del Comune di Altilia, la Consulta dei Giovani, a seguito di deliberazione del Consiglio comunale. Erano presenti all’incontro numerosi giovani, il presidente del Consiglio Comunale Angela Nucci e il consigliere Valeria Russo, nonché il presidente della Cooperativa “Cantieri”, Sergio Principe. “La Consulta – ha affermato il sindaco – è un organismo istituzionale che ha lo scopo di promuovere la partecipazione e la collaborazione dei giovani con l’ente locale. E’ un’apertura dell’istituzione all’ascolto, con lo scopo di sensibilizzare e coinvolgere le nuove generazioni a un più costante interesse verso l’attività amministrativa, mettendo al centro i problemi della Comunità. “I giovani, ha sottolineato il sindaco, dovranno essere i veri protagonisti della crescita del territorio e promotori di idee e proposte che saremo favorevoli ad ascoltare e, per quanto possibile, a realizzare. La Consulta è aperta a tutti i giovani del Comune interessati, di qualsiasi schieramento politico”.

Nel corso dell’incontro è intervenuto il dott. Principe che ha ribadito l’importanza del coinvolgimento dei giovani a supporto della vita amministrativa. Il presidente della cooperativa Cantieri, ha messo in evidenza, come sia diffuso in particolare nella società calabrese – “un atteggiamento di attesa passiva dei giovani, che non si adoperano attivamente per costruire il proprio futuro, mettendo a frutto le proprie capacità di inventiva, ma aspettano che qualcuno lo faccia per loro, offrendo posti di lavoro duraturi, che purtroppo non esistono più.”

L’assemblea dei giovani ha concordato incontri periodici per discutere e affrontare temi specifici dell’attività amministrativa, considerando che i piccoli comuni si muovono verso l’unione, che potrà consentire di offrire migliori servizi. Saranno di supporto docenti universitari, esperti della del settore di altri enti locali, per approfondire le tematiche attinenti non solo alle amministrazioni comunali, ma anche ai servizi e progetti nell’ambito del comprensorio, per promuovere iniziative di interesse primario in direzione dello sviluppo del territorio. Alcuni giovani, Gianluigi Ferrari, Ermelinda Barberio, Giuseppe Aiello, Maria Francesca Greco, sono intervenuti nel dibattito, esprimendo apprezzamento ed entusiasmo per l’iniziativa, nonché sottolineando i problemi che quotidianamente si trovano ad affrontare, soprattutto nel mondo del lavoro.

Data: 14 ottobre 2016.

Fonte: Comune di Altilia (Cosenza).

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com