L’avvocato Anita Frugiuele nominato delegato nazionale di “Difendiamo gli animali”

L’avvocato Anita Frugiuele (nella foto) è, da qualche giorno, il delegato nazionale di “Difendiamo gli animali”, lo Sportello legale gratuito per la difesa e tutela dei diritti delle bestiole. La nomina è giunta dalla fondatrice e responsabile nazionale del servizio, avvocato Francesca Menconi, e proietta ai vertici dell’istituto la penalista cosentina, già delegata regionale per la regione Calabria del DIGA, che ora avrà il compito di coordinamento delle diverse sedi presenti sul territorio italiano. “Difendiamo gli animali” è infatti un servizio, nato in Toscana e diffuso capillarmente in tutta Italia, con una rete di oltre 80 avvocati distribuiti in quasi tutte le provincie, che vuole assicurare giustizia e tutela agli animali in caso di maltrattamenti, lesioni, uccisioni e ogni reato che li veda vittime. Attualmente in Calabria sta seguendo, tra le tante, la nota vicenda del cane Angelo, torturato e assassinato a Sangineto la scorsa estate. Fa capo al portale www.difendoamoglianimali.org e garantisce una tutela in sede penale e civile, rappresentando in giudizio le associazioni animaliste che si costituiscono parte civile. Istituito da pochi mesi, conta già le maggiori associazioni nazionali tra i suoi assistiti. Le problematiche affrontate vanno dal traffico di fauna protetta ai combattimenti di animali, alle cosiddette ecomafie. Le varie segnalazioni vengono effettuate, da chiunque sia a conoscenza di un sopruso e voglia sollecitare un intervento legale, al numero unico 3298059844 oppure via email all’indirizzo difendiamoglianimali@virgilio.it, l’organizzazione e il coordinamento sono gestiti a livello centrale dalla sede nazionale di Massa Carrara, che provvede così ad allertare gli sportelli locali e gli avvocati di zona. Nella nostra regione lo Sportello, istituito recentemente proprio dall’avvocato Frugiuele, conta ad oggi cinque legali, quali gli avvocati Fernando Rubino, Giulia Garzo, Antonella Varano, Morena Naccarato, Marco Marino e Vincenzo Garzaniti, che coprono l’attività sull’intero territorio calabrese. Molte informazioni sul Diga sono reperibili anche sulla sua pagina Facebook ufficiale “Difendiamo gli animali”, su cui si trovano anche notizie sulla normativa vigente e i casi seguiti.

Data: 27 dicembre 2016.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com