Rinnovato il contratto al personale ex Lpu-Lsu in servizio nei Comuni. Oliverio: “atto importante”

I COMUNI calabresi hanno rinnovato i contratti al personale ex LpU-LsU in servizio presso le strutture. Il presidente della Giunta regionale della calabria, Mario Oliverio (nella foto), è intervenuto sulla vicenda.

“È un atto questo davvero importante perché – ha detto Oliverio – rappresenta il terzo anno consecutivo in cui i lavoratori vengono contrattualizzati, secondo un percorso mirato alla stabilizzazione per la quale ci siamo impegnati e battuti sin dal dicembre 2014 all’indomani del nostro insediamento alla presidenza della Regione”.

Grazie alla disponibilità del Governo nazionale ed al sostegno dei parlamentari calabresi di centrosinistra è stata accolta la nostra proposta di riconoscimento dei 50 milioni all’interno della legge di bilancio 2017 così come era stato già fatto per il 2016 e per il 2015.

“A queste risorse – ha spiegato ancora il presidente – abbiamo aggiunto 38 milioni di risorse proprie della Regione anche nel Bilancio regionale 2017 che abbiamo approvato per la prima volta prima di Natale. Già dal 22 dicembre scorso tutti i comuni hanno ricevuto la nostra comunicazione di invito a procedere al rinnovo dei contratti per il nuovo anno. Tale rinnovo permette ai lavoratori di mantenere per il terzo anno consecutivo lo status di lavoratore contrattualizzato e di essere più vicino al percorso di stabilizzazione per il quale stiamo lavorando sin dall’inizio in un rapporto proficuo e positivo con le organizzazioni sindacali”.

Data: 03 gennaio 2017.

Fonte: Agenzia Calabria Notizie.

Commenti

Ti potrebbero interessare...

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com