La Calabria tra i primi 52 posti da visitare proposti dal New York Times per il 2017. Oliverio: “la nostra è terra di eccellenze”

“L’INDICAZIONE della Calabria tra i primi 52 posti da visitare nel mondo, proposti dal New York Times per il 2017, ci riempie di orgoglio”. E’ quanto afferma, in una nota, il presidente della Giunta regionale, Mario Oliverio.

“Ricevere questo riconoscimento da parte di uno dei più autorevoli organi di informazione al mondo, come unica realtà italiana da esplorare, per apprezzare la sua enogastronomia –prosegue Oliverio – conferma che la Calabria è sulla strada giusta. Grazie allo sforzo di una parte crescente di operatori del settore enogastronomico che hanno scelto di percorrere la strada dell’eccellenza e della qualità, il nostro patrimonio agroalimentare finalmente è valorizzato come merita. La Calabria è tra le prime regioni d’Italia nelle produzioni biologiche e questo è un fattore di assoluta garanzia sul quale la ristorazione più avanzata della nostra regione sta lavorando, innescando un circuito virtuoso che darà buoni risultati in termini di rafforzamento della capacità attrattiva e della crescita”.

“Si apre – conclude il presidente della Regione – un’interessante fase per proporre al mondo una immagine positiva della Calabria come terra da visitare, espressione di qualità, bellezza e cultura. Dobbiamo avere fiducia in noi stessi”.

Data: 07 gennaio 2017.

Fonte: Agenzia Calabria Notizie.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com