Calcio. Campionato di 3^ categoria calabrese, risultato tennistico della Nuova Rogliano contro il Real Soveria

Campionato Calabrese di Terza Categoria 

Nuova Rogliano – Real Soveria = 6 – 0 (Pt. 2 – 0).

Il Tabellino

Asd Nuova Rogliano: Mirabelli, C. Carpino, R. Carpino, Arcuri, Iorno, (Convertini, S. Vizza), Tucci (Garrubba), Buffone, Bernaudo, Romano, Garofalo (Lategano).
All. Maletta.

Real Soveria: Gigliotti, Cocola, Sirianni, Mandile, Marasco, Chiodo, Aretino (Calabrese), De Fazio, Colosimo, Scalise, Caligiuri.
All. Colosimo.

Reti: 25° Bernaudo, 31° Tucci, 48° e 82° Romano, 77° Garofalo, 89° Lategano.

Piane Crati (Cosenza). Partita senza storia quella di ieri tra la capolista Nuova Rogliano (nella foto) e il Real Soveria posizionato nelle parti basse della classifica. Pomeriggio uggioso con pochi tifosi presenti sugli spalti che comunque a gran voce incitano la loro squadra. Pronti via e la formazione di mister Maletta fa capire agli avversari quello che gli spetta. Gioco fluidissimo sin dalle prime battute. Al 22° Romano viene atterrato in area di rigore e l’arbitro concede la massima punizione che Bernaudo trasforma con freddezza. La formazione catanzarese subisce il colpo psicologico e al 31° arriva, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la rete del raddoppio ad opera di capitan Tucci. Prima dell’intervallo segnaliamo l’espulsione del  portiere soveritano per qualche parola di troppo nei confronti del direttore di gara e un rigore sacrosanto non concesso ai locali tra le proteste del pubblico di fede rossonera. Nella ripresa la musica non cambia e già al 48′ il bomber Romano fa sedere il portiere e deposita in rete. Il Real Soveria decide cosi di staccare definitivamente la spina, ma ci vogliono quasi altri trenta minuti per vedere il quarto gol ad opera di Garofalo che spedisce in rete da due passi. Inizia la girandola di cambi, Convertini entrato al posto di Iorno nel primo tempo esce per infortunio e lascia spazio all’esordiente Salvatore Vizza, cosi come La Tegano che subentra a Garofalo e Garrubba ad un’ottimo Tucci. All’82° ancora Romano praticamente indisturbato trafigge il portiere ospite, mentre al 89° c’è gloria anche per il neo acquisto Lategano dopo una pregevolissima azione di Buffone che gli serve un assist di tacco al bacio. Nuova Rogliano sempre più lanciata in classifica a quota 23 punti con zero sconfitte, solo due pareggi e la miglior difesa di tutta la Calabria calcistico-dilettantistica. Fortitudo Lamezia che non demorde e rimane appaiata in attesa dello scontro diretto che si disputerà giorno 11 febbraio nella località del Tirreno lametino.

Mattia Paolo Mancuso

I risultati della 9^ giornata

Fortitudo Lamezia-Athletic Club Gizzeria = 2-1
Comprensorio Lago -P.S.G. Calabria = 0-6
Martirano Lombardo-Polisportiva Lamezia = 0-4
Nuova Grimaldi-Excalibur Comprensorio Fronti = 3-0
Asd Nuova Rogliano-Real Soveria = 6-0
Polisportiva Fronti-Nuova Indomita Colosimi = 2-4

Ha riposato: Virtus Goretti.

Data: 23 gennaio 2017.

Commenti

Ti potrebbero interessare...

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com