Rogliano, inaugurata la sede del nuovo Distaccamento di Polizia Provinciale

IL PRESIDENTE dell’Amministrazione provinciale di Cosenza, Graziano Di Natale, nel tardo pomeriggio di ieri ha inaugurato la sede (nella foto e nel video) del nuovo Distaccamento di Polizia Provinciale destinato espletamento delle funzioni di tutela ambientale. “Si tratta – ha spiegato il presidente – di un presidio di legalità per l’area del Savuto, che si occupa di reati ambientali e collabora con le altre istituzioni territoriali”. Alla cerimonia hanno partecipato (e sono intervenuti) il sindaco Giovanni Altomare, l’assessore con delega all’Ambiente, Francesco Altomare, diversi esponenti politici ed amministratori locali. Presenti anche il capitano dei carabinieri, Giovanni Caruso, il maresciallo Adriano Lorelli, l’ispettore Aldo Coccimiglio, e il parroco di San Pietro, don Santo Borrelli, che ha benedetto i locali. La Polizia Provinciale, ricordiamo, è organizzata in sei zone con relativi distaccamenti operativi. Il suo personale si distingue nell’attività di sorveglianza circa l’esercizio di caccia e pesca, repressione del bracconaggio, salvaguardia della fauna selvatica, ma anche e soprattutto, di controllo dei rifiuti abbandonati e nocivi. “L’avvenimento di stasera ci riempie d’orgoglio per l’importanza che assume il presidio. La presenza degli agenti di Polizia Provinciale – ha affermato il sindaco Altomare – garantirà un maggiore controllo del territorio con una azione di vigilanza per quanto riguarda l’abbandono indiscriminato dei rifiuti”. Un problema, quest’ultimo, che per la portata e la pericolosità di alcune discariche illegali, sta creando grandi difficoltà e preoccupazioni sul territorio. Ciò, ovviamente, per i costi di bonifica delle aree inquinate e, principalmente, per l’aspetto salutistico considerato l’incremento di patologie causate molto spesso dall’azione di sostanze tossiche. Il primo cittadino ha ringraziato l’ente Provincia sottolineando quella che è la volontà dell’Amministrazione comunale di “fare le cose per bene evitando schiamazzi in un periodo delicato per la vita del Comune”. “Lasciate questo mondo un po’ migliore di quanto non l’avete trovato dovrebbe essere un monito da seguire sempre e solo così il senso civico e il rispetto per l’ambiente diventeranno una norma interiorizzata e non un divieto da seguire per convenienza o per paura delle sanzioni pecuniarie o penali” – ha concluso l’assessore Francesco Altomare, parafrasando un vecchio motto in uso alle associazioni scouts. La nuova sede della Polizia Provinciale è situata nello stabile che ospita gli uffici municipali, nella centralissima piazza san Domenico.

Gaspare Stumpo

Data: 30 gennaio 2017.

Fonte: ‘Cronache delle Calabrie’.

Commenti

Ti potrebbero interessare...

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com