Si è spento don Saverio Spadafora. Già parroco di Santa Teresa in Cosenza, era nato a Rogliano dove sarà sepolto

DON SAVERIO si è spento nella tarda mattinata di ieri a Cosenza. Originario del Savuto, dagli inizi degli Anni Sessanta aveva svolto il suo ministero sacerdotale nella Parrocchia di Santa Teresa, nella Città bruzia, prima come collaboratore di don Eugenio Romano poi come titolare, sino agli Anni Novanta, distinguendosi nelle attività a sostegno dei giovani e delle famiglie. Nato a Rogliano (da Gisberto, di professione barbiere, e Garofalo Vincenza) il 1° luglio 1934 in Corso Umberto, era stato ordinato presbitero nel 1956 nella chiesa di San Pietro, a pochi passi dall’attuale abitazione di proprietà della famiglia. Il 23 dicembre 2006 aveva festeggiato cinquanta anni di sacerdozio. I funerali di don Francesco Saverio Spadafora si svolgeranno questo pomeriggio (ore 16) a Cosenza, nella Chiesa di Santa Teresa. Il sacerdote sarà sepolto a Rogliano.

G. St.

Nella foto (dalla Rete): una immagine degli Anni Sessanta di don Saverio Spadafora con i giovani dell’Oratorio della parrocchia di Santa Teresa in Cosenza. E la chiesa dove ha svolto il suo ministero sacerdotale.

Data: 30 gennaio 2017.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com