Cosenza. Sgarbi si dimette, Occhiuto precisa: “Il Bilancio non ci ha consentito di lavorare al meglio”

“PRENDO atto delle dimissioni di Vittorio Sgarbi da assessore della mia Giunta e lo ringrazio per il contributo di idee che ha apportato ricoprendo la delega al Centro storico, rinunciando all’indennità della carica”.

Lo dichiara il sindaco Mario Occhiuto, aggiungendo: “l’arco temporale che ha visto Sgarbi al Comune di Cosenza, purtroppo, ha coinciso con il periodo in cui l’intera Giunta non si è trovata, suo malgrado, nelle condizioni finanziarie di operare come si sarebbe voluto, avendo ereditato il Bilancio redatto lo scorso anno dal Commissario prefettizio e dunque già con una programmazione precedente.

Tale situazione – aggiunge il sindaco – non ci ha consentito di realizzare nuove attività che, invece, andremo ad attuare con l’approvazione del prossimo bilancio. Mi auguro tuttavia – conclude Occhiuto – che Vittorio Sgarbi in futuro possa rinnovare la collaborazione con la nostra città, a cui è molto legato, plasmando i progetti che aveva già messo in cantiere”.

Data: 20 febbraio 2017.

Fonte: Comune di Cosenza.

Commenti

Ti potrebbero interessare...

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com