Nuove rotte aree per la Calabria, via libera della Commissione europea ai fondi per il sostegno ai vettori

LA COMMISSIONE europea, con nota ufficiale pubblicata oggi, ha comunicato l’autorizzazione del regime di aiuto notificato dalla Regione Calabria per il sostegno finanziario a vettori aerei che intendono avviare nuove rotte da e per gli aeroporti della Calabria. L’Amministrazione regionale, infatti, con D.G.R. n. 306 del 9 agosto 2016, su proposta del presidente della Regione Mario Oliverio, ha destinato all’intervento relativo alle “nuove rotte aeroportuali” quasi 12 milioni di euro, a valere su fondi PAC, con l’intento di favorire lo sviluppo del sistema turistico e ricettivo calabrese, nonché di rispondere alle esigenze di mobilità dei cittadini. “Il nostro impegno – ha dichiarato il presidente Oliverio – rimane costantemente rivolto allo sviluppo di tutto il sistema aeroportuale calabrese, senza esclusione alcuna. La misura approvata ad agosto in Giunta ed ora autorizzata dalla Commissione europea è un passo importante per rafforzare l’accessibilità alla nostra regione, attraverso un sistema di nuovi collegamenti aerei che consenta di rompere la perifericità e l’isolamento e di fare esprimere pienamente le potenzialità turistiche di una terra che sta progressivamente recuperando la sua forza attrattiva sui mercati nazionali, europei ed internazionali”. La misura prevede la concessione di contributi per l’esercizio di una nuova rotta aeroportuale, a uno o più vettori aerei, purché gli stessi, oltre a rispettare determinati requisiti soggettivi, si impegnino a garantire l’esercizio della stessa per i tre anni successivi all’erogazione dell’incentivo.

Data: 30 marzo 2017.

Fonte: Regione Calabria.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com