Cosenza vince il bando per la qualifica di “Città che legge”. Occhiuto: “orgogliosi per questo riconoscimento”

COSENZA è tra i Comuni che hanno ottenuto la prestigiosa qualifica “Città che legge”, nell’ambito del bando promosso dal “Centro per il libro e la lettura”, d’intesa con Anci. Si tratta di un’ottima attestazione per il capoluogo bruzio, risultato tra i Comuni vincitori grazie a specifici requisiti.

“Siamo orgogliosi che Cosenza sia stata inserita in questa classifica che vede anche il patrocinio del Ministero dei Beni Culturali – afferma il sindaco Mario Occhiuto – a testimonianza dell’impegno, da parte dell’Amministrazione comunale, per lo sviluppo territoriale che deve sempre includere, oltre alle opere materiali, quelle immateriali, di crescita e coscienza civica. La buona pratica della lettura forma uomini liberi, e noi continueremo a puntarvi coinvolgendo i giovanissimi in iniziative che ne facciamo comprendere l’importanza nell’ambito della loro formazione”.

Data: 11 aprile 2017.

Fonte: Comune di Cosenza.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com