Casali del Manco. Nesci e Parentela: “si apre una fase politica tutta nuova, che il M5s vuole interpretare”

«È STATA una scelta saggia la fusione a cinque Comuni a proposito di Casali del Manco. Il Consiglio regionale della Calabria ha agito rispettando la volontà popolare, come avevamo formalmente raccomandato». Lo affermano in una nota i deputati M5s Dalila Nesci e Paolo Parentela (nella foto), che aggiungono: «Il Movimento 5stelle ha fatto la sua parte, raccogliendo le istanze della società civile presilana e riverberandone le ragioni. Adesso chiediamo al governatore Oliverio di muoversi subito per garantire un’efficace predisposizione dello statuto dell’istituendo Comune, per la rimozione dei problemi giuridici e burocratici del caso e per accelerare i tempi».

«In Presila – concludono Nesci e Parentela – si apre una fase politica tutta nuova, che il Movimento 5stelle vuole interpretare rimanendo vicino alla Comunità, finalmente coesa intorno a un progetto, a un orizzonte comune».

Data: 06 maggio 2017.

Fonte: ufficio stampa on. Dalila Nesci.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com