L’ASD Nuova Rogliano vince il campionato calabrese di Terza Categoria. Entusiasmo intorno al progetto rossonero

L’ASD Nuova Rogliano (nella foto), compagine che milita in un uno dei gironi del campionato calabrese di Terza Categoria, ha vinto il torneo al termine di una stagione incredibile per impegno, entusiasmo e numeri realizzati. Un percorso non facile per la presenza di antagoniste di rilievo (soprattutto del comprensorio Lametino) che non ha scoraggiato dirigenti, tecnici ed atleti. Tutti convinti del valore (anche organizzativo) del progetto rossonero. Nato nell’anno 2015 il sodalizio, ricordiamo, è gestito sulla base di un programma basato su esperienza, innovazione e competenza nei ruoli. Un aspetto determinante che ha influito sul carattere e sul rendimento della squadra dopo anni di grandi difficoltà e delusioni. Merito del giovane presidente Alessandro Reda e del suo staff di collaboratori (Davide Crispino, Antonio Iorno, Giuseppe Domanico e Luca Iorno) e di preparatori, a partire dall’allenatore Danilo Maletta, ottimamente coadiuvato  da Pasquale Altomare, Angelo Domanico e Pino Buffone. Al resto hanno contribuito l’entusiasmo e la voglia di tornare ai “livelli di prima” – consoni al blasone calcistico cittadino. Caroselli e momenti di festa hanno animato il dopo partita “condito dalla vittoria” sul campo del Gizzeria che nelle scorse ore ha sancito il passaggio di categoria. Anche l’Amministrazione comunale si è complimentata con i protagonisti ai quali ha riconosciuto “il merito di aver raggiunto, con sacrificio e dedizione, l’obiettivo della promozione in una stagione molto difficile”.“Complimenti alla Società che ha saputo dare valori importanti anche in ambito sociale e di integrazione, aggregando in rosa Ebraim Badjie, ai dirigenti, agli allenatori e giocatori tutti. Sono – si legge in una nota – questi i risultati che danno lustro alla Rogliano calcistica, con l’augurio che la squadra della nostra Città possa ripetere questi successi nella categorie superiori che le competono”. D’ora in avanti, dunque, i tifosi possono confidare in un “cammino sportivo” ancora più importante.

Gaspare Stumpo

Data: 15 maggior 2017.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com