L’ASD Nuova Rogliano vince anche la supercoppa provinciale di categoria. Battuto il Cortale, è “doublete”

CHIUDIAMO la stagione in bellezza centrando un clamoroso quanto meritatodoublete battendo nella finale di coppa l’ F.C. Cortale, vincitore del girone E di 3^ Categoria.

Partita affrontata dai rossoneri in piena emergenza. Fra impegni, problemi e infortuni, in distinta andavano infatti solo tredici effettivi, con Iorno e Vizza inizialmente in panchina in condizioni precarie. Il Cortale dimostrava già dai primi minuti di non aver vinto per caso il campionato, tutt’altro. Squadra ben messa in campo, buona difesa e ottime individualità tecniche, come il capocannoniere del loro girone, Serratore, giocatore di categoria superiore. Primo tempo di marca cortalese, e l’1-0, logica conseguenza del gioco e della voglia espressa fino a quel momento, non tardava ad arrivare, grazie a un pregevole pallonetto ad anticipare il portiere su azione di contropiede, facendo esultare la numerosa tifoseria avversaria. Il secondo tempo iniziava nel migliore dei modi per i rossoneri. Dopo pochi secondi era infatti Badije (nella foto) a ribadire in rete una respinta del portiere su un’insidiosa conclusione di Tucci.

Il gol rivitalizzava i roglianesi, che mettevano da parte la scialba prestazione del primo tempo e nell’arco di un quarto d’ora assestavano un tremendo uno-due, prima con Bernaudo, grazie a un tiro secco e preciso dal limite, e poco dopo con Arcuri, bravo a chiudere in rete di piede un cross. La partita sembrava a quel punto delineata, ma non era così. Il Cortale infatti non mollava affatto, e si rendeva dapprima pericolosissimo con un tiro a giro, sventato in angolo con un prodigioso intervento da Principe. Quindi riduceva lo svantaggio grazie a un’azione fotocopia della precedente, questa volta senza miracolo di Principe annesso.

Sul 3-2 la partita diventava ancora di più al cardiopalma, con i cortalesi alla ricerca affannosa del pareggio e i rossoneri a cercare di chiuderla in contropiede. Le emozioni finali arrivavano nei minuti di recupero, dapprima col 3-3 del Cortale al minuto 92 grazie a un tiro in mischia dal limite che andava a sbattere sul palo e quindi finire in rete, e quindi con il 4-3 finale al minuto 94 di Arcuri, bravo a insaccare di testa su cross di Bernaudo. Alla fine tutti a festeggiare, insieme alla nostra appassionata e fedele tifoseria, le due coppe consegnateci dalla federazione.

Data: 29 maggio 2017.

Fonte: ASD Nuova Rogliano (Angelo Domanico).

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com