Altilia, parte progetto per cinque lavoratori della Mobilità in deroga. De Rose: “il nostro impegno per il lavoro”

AD ALTILIA saranno avviati, nei prossimi giorni, cinque lavoratori in mobilità in deroga. Lo ha comunicato agli interessati il sindaco, dopo l’approvazione definitiva, da parte della Regione Calabria della domanda presentata dai lavoratori, a seguito dell’avviso pubblico approvato dalla Giunta comunale. Gli atti amministrativi presentati alla Regione Calabria sono stati seguiti attentamente dal Comune di Altilia, per raggiungere un traguardo positivo nell’interesse dei lavoratori.

“Il disagio sociale, soprattutto in Calabria, è notevole e creare opportunità di lavoro è un dovere primario per le istituzioni locali. I lavoratori in mobilità in deroga rimarranno in servizio per sei mesi, con una retribuzione pari a 800€ mensili. La crisi occupazionale – ha affermato il sindaco De Rose in seduta di Giunta comunale – ha sempre rappresentato un tema centrale nell’azione amministrativa. E abbiamo raggiunto diversi traguardi: si pensi a tanti lavoratori socialmente utili già stabilizzati e ad altri in fase di stabilizzazione. Così come si sta ampliando la RSA “Villa Silvia” che potrà offrire uno sbocco occupazionale non solo agli abitanti di Altilia, ma di tutto il comprensorio, in continuità con altri lavoratori che già prestano attività nella struttura”.

“Gli investimenti commerciali sul Savuto stanno offrendo opportunità di lavoro ai giovani, con contratti a tempo indeterminato, che potranno incrementarsi con il completamento dell’ipermercato e della banca. Sul nuovo progetto sul turismo ricettivo – ha continuato De Rose – la nostra azione sarà costante e tenace, per garantire una svolta al nostro territorio. Anch’esso creerà posti di lavoro. E’ proprio di questi giorni l’affidamento di incarichi professionali a professionisti locali e di altri Comuni per la redazione di progetti già finanziati e cantierabili appena si concluderà l’iter procedurale. Il nostro impegno, per quanto possibile, sarà costante, privilegiando opere e servizi in direzione di opportunità di lavoro”.

Data: 30 maggio 2017.

Fonte: Comune di Altilia (Cosenza).

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com