Rogliano. Adeguamento tariffe, annunciati un Consiglio aperto e una manifestazione di piazza. Critiche da “Esserci per Fare”

IL PRESIDENTE del Consiglio comunale di Rogliano, Salvatore Spadafora, ha annunciato la convocazione, in seduta straordinaria, di un Consesso aperto alla partecipazione dei cittadini. L’argomento dell’Assise – prevista per il 23 giugno con inizio alle ore 16.30 – è rappresentato un solo punto all’ordine del giorno, ovvero – “manovra di adeguamento tariffe, imposte, tasse, tributi e canoni”. Lo stesso sarà oggetto di una pubblica manifestazione dal titolo “Facciamo chiarezza” organizzata per le ore 21.00 di domenica prossima, in piazza San Domenico. Sulla questione è intervenuto il gruppo politico ‘Esserci per Fare’ – che in una nota, tra le altre cose, ha criticato l’operato dell’Amministrazione comunale, soprattutto nella parte che riguarda la lettura del contenuto delle bollette della Tassa sui rifiuti 2017. “Innegabile – hanno fatto sapere dal movimento guidato da Cristina Guzzo – che le nostre proposte di istituzione di una commissione per la razionalizzazione della spesa e di congelamento del ruolo TARI (Tassa sui rifiuti, nda), sonoramente bocciate dall’Amministrazione Altomare e dai suoi soldati di maggioranza (tutti rigorosamente allineati senza opinione personale alcuna), erano state formalizzate avendo anche percepito la poca chiarezza nella bolletta, oltre che, lo ripetiamo, un calcolo errato della spesa <spazzatura> nei Bilanci comunali (cifre discordanti confermate anche in Consiglio)”. La polemica continua.

Gaspare Stumpo

Data: 09 giugno 2017.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com