Don Serafino Bianco sarà il nuovo parroco di Rogliano. Assieme a don Davide Gristina curerà anche la parrocchia di Carpanzano

DON Serafino Bianco (nelle foto) sarà il nuovo parroco di San Giorgio e San Pietro in Rogliano. La conferma della nomina (indiscrezioni era trapelate nei giorni scorsi) è arrivata nella tarda mattina di ieri, al termine di un incontro tenutosi presso la sede arcivescovile alla presenza di mons. Francescantonio Nolè, di altri curiali e rappresentanti del clero. Quarantatré anni, segretario particolare del vescovo, direttore del Coro Diocesano, don Serafino proviene dalla parrocchia San Giacomo Apostolo di Bianchi, in provincia di Cosenza. Succede a don Santo Borrelli destinato alla guida della parrocchia San Michele Arcangelo in Donnici, dopo una missione pastorale durata oltre venticinque anni. E’ stato proprio quest’ultimo a dare conferma dell’avvicendamento nel corso della funzione religiosa serale inclusa nel novenario di Maria Santissima delle Grazie. Don Santino lascia anche la Cappellania del presidio ospedaliero “Santa Barbara” di Rogliano. Nominato presbitero il 6 maggio 2006 per imposizione delle mani e preghiera consacratoria da parte di mons. Salvatore Nunnari, don Serafino lascia Bianchi – suo paese di origine – dopo sette anni di impegno sacerdotale. Si occuperà della parrocchia di San Pietro e San Giorgio nella cui giurisdizione ricadono le attività del Duomo. Ma anche della parrocchia di Santa Lucia, San Domenico e Santa Maria (Cuti). Assieme a don Davide Gristina curerà pure la parrocchia di Carpanzano. L’insediamento dovrebbe avvenire nei primi giorni di settembre.

Gaspare Stumpo

Data: 29 giugno 2017.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com