Storia, musica e cultura all’Abbazia Santa Maria di Corazzo. Entra nel vivo il programma di “Chitarre e oltre”

DOPO LA SPLENDIDA ed applaudita esibizione delle chitarre storiche del “Duo Dubes” nel chiostro dell’Abbazia Santa Maria di Corazzo (nella foto) in occasione della VI^ edizione di “Chitarre e oltre” domenica 9 luglio alle 18 sempre nella splendida cornice dell’Abbazia di Corazzo (Carlopoli) dove l’abate e grande filosofo Gioacchino da Fiore compose le sue principali opere è il turno del duo Giovanna Massara, soprano e Amedeo Lobello al pianoforte. Alla manifestazione organizzata dall’associazione culturale lametina “Animula” collabora il progetto Gedeone, il Comune di Lamezia Terme, quello di Carlopoli ed altre associazioni del territorio. Le altre serate musicali di “Oltre … la chitarra” sono in programma e sempre nella splendida cornice dell’Abbazia circestense il 13 luglio con sezione giovani promesse; 25 luglio duo: “Jure Novo” Domenico Stumpo-Francesca Loira “Utta a fa juernu”; 30 luglio Chitarra Denis Chirillo; 6 agosto Benedetta Ricciardi; 13 agosto Accademia strumentale arciliuto-chitarra francese Andrea Schiavo-Antonio Aprile, voce-voce recitante Giovanna Massara-Sara Emmolo; 25 agosto Chitarra e violoncello e infine il 30 agosto chitarra Maurizio Di Fulvio. Anche lo scorso anno l’area archeologica ha ospitato l’evento in diverse serate, regalando agli spettatori emozionanti momenti musicali. Gedeone e Animula hanno, inoltre, collaborato di recente per il “Primo raduno degli zampognari del Sud” tenuto a Corazzo il 17 giugno. Un invito quindi, quello del progetto Gedeone per riscoprire la storia di un’imponente Abbazia e nel tardo pomeriggio assistere a uno spettacoli musicali d’altissimo livello. “Questo succede a Corazzo anche quest’anno – dice la portavoce Gigliotti- i cui volontari sono alle prese con l’organizzazione della stagione estiva e che in realtà non sono mai andati in “letargo” – garantendo una presenza costante, accoglienza turistica e didattica, anche nei mesi invernali. Un’attività ininterrotta che ha visto, tra le altre cose, il rinnovo, la pulizia e la recinzione dell’area picnic nei pressi dell’Abbazia cistercense e l’inizio di un’avventura radiofonica online per “Radio francigena – la voce dei cammini” – nella trasmissione di Angelo Fabio Attolico “I Cammini del Sud” – ideata per diffondere idee e valori dell’omonima associazione cui Gedeone ha aderito nell’obiettivo di promuovere il “Cammino di Gioacchino da Fiore”.

Pasquale Taverna

Data: 08 luglio 2017.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com