‘Festival Ricoglitive’. A Mangone due giorni di festa dedicati agli emigrati: musica, artisti di strada, sapori della tradizione, show cooking

TUTTO pronto a Mangone per la prima edizione del Festival Ricoglitive. Due giornate di festa animeranno le strade e le piazze del centro storico e sarà possibile incontrare: musica, artisti di strada, cucina e sapori della tradizione, show cooking. Oltre le aspettative le adesioni dei residenti all’estero. Nel piccolo centro del Savuto sono attesi oltre cinquanta emigrati provenienti dall’Australia, dal Canada, dagli USA, dalla Francia e dalla Germania. Le due giornate del Festival prevedono un programma ricchissimo che partirà sabato pomeriggio 2 settembre alle ore 16,30 con l’apertura della manifestazione ed a seguire tre concerti in tre piazze diverse del borgo e durante il percorso itinerante sarà possibile gustare i prodotti tipici della tradizione e vino locale. La giornata di domenica 3 settembre partirà con il trekking urbano con una suggestiva immersione nella storia del piccolo borgo attraverso le strade e la visita ai palazzi antichi. Il pomeriggio di domenica prevede una serie di emozionanti spettacoli da parte di tanti artisti di strada con manifestazione finale di chiusura alle ore 21. Previsti anche momenti culturali all’interno della manifestazione come ad esempio la presentazione di un libro e mostra fotografica. Soddisfatti gli organizzatori sia per il ponte significativo che si è creato con i residenti all’estero e sia per il taglio culturale dato alle proposte del festival. Il programma intero potrà essere visionato per intero sulla pagina Facebook “ricoglitive-ritroviamoci a mangone”.

Data: 29 agosto 2017.

Font: Comune di Mangone (Cosenza).

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com