“Abbiamo trovato una Comunità accogliente e disponibile”. Rogliano, don Serafino Bianco e don Davide Gristina incontrano il sindaco in Municipio

“ABBIAMO trovato una Comunità accogliente, garbata, disponibile”. Sono parole di don Serafino Bianco, il nuovo parroco di San Pietro e Santa Lucia che nelle scorse ore si è recato in municipio per incontrare il sindaco Giovanni Altomare e gli amministratori comunali. All’incontro (nella foto) ha partecipato anche don Davide Gristina, il sacerdote che assieme allo stesso don Bianco è parte dell’unità pastorale che ha ricevuto dal vescovo di Cosenza-Bisignano il mandato di guidare (ad novennium) le Comunità di Rogliano e di Carpanzano. Nel corso della visita il sindaco ha rinnovato i sentimenti di stima della Città, confermando la piena collaborazione dell’Ente e augurando buon lavoro ai due prelati. “Rogliano ha storia e tradizioni importanti. Il nostro impegno è all’inizio. Siamo infatti nella fase di conoscenza della realtà locale ma – ha spiegato don Serafino – è nostra intenzione coinvolgere gruppi e persone nelle varie attività delle parrocchie”. Don Serafino e don Davide hanno deciso di risiedere a Rogliano, nella canonica del Duomo. Si occuperanno anche della cappellania del presidio ospedaliero ‘Santa Barbara’. Tra le iniziative che intendono implementare c’è pure la celebrazione di una Santa Messa domenicale con orario pomeridiano.

Data: 18 settembre 2017.

Fonte: Comune di Rogliano (Cosenza).

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com