A Rende un corso base di tecniche di autodifesa personale destinato alle donne. Iniziativa dell’Associazione Brutia Libera

PARTIRA’ il prossimo 3 ottobre alle ore 16, presso la sede della Crossfit Rende – Fenix Club ASD, in Contrada Cutura a Rende il “Corso base di tecniche di autodifesa personale” indetto dall’Associazione Culturale Brutia Libera di Cosenza nell’ambito del progetto “Sportello Donna”. Il progetto presentato alla Comunità lo scorso otto marzo, presso la Casa delle Culture del capoluogo cosentino, nasce in difesa e a supporto delle donne vittime di violenza.

L’Associazione Brutia Libera affidando alla competente professionalità dello Studio Legale Capizzano la gestione dello stesso, ha inteso donare un contributo concreto a tutte le donne che subiscono violenza offrendo loro tutela legale e con l’attuazione del corso, fornire gli strumenti necessari alla difesa personale a tutti coloro che volessero fruirne, gratuitamente.

Il corso, che sarà tenuto dal maestro Raffaele Napoli – Ist. F.I.J.L.K.A.M. Specialista di Difesa personale Civile/Militare, avrà la durata di 6 (sei) lezioni che si terranno nei giorni 3-5-10-12-17-19 ottobre 2017, sempre dalle ore 16.00 alle ore 17,00.

L’attuazione del Corso rappresenta per l’Associazione e tutta la Comunità un inizio importante alla realizzazione di un ausilio concreto per il contrasto a un “fenomeno” sempre più’ tristemente noto nelle cronache giornaliere. E’ proprio grazie all’unione di tante figure professionali che è stato possibile che ciò avvenisse. Unitamente ad Anna Canè (vicepresidente) e Monica Capizzano (segretario), Rita Mantuano, la presidente, porge un sentito ringraziamento a tutti i professionisti che presteranno la loro opera per la realizzazione di questo importante tassello di prevenzione.

Un ringraziamento va altresì alla Fenix Club ASD che, attraverso il suo progetto “Sport e Legalità” ci supporta in questa ennesima iniziativa condivisa anche dalla C.S.A.IN. Cosenza. Durante e subito dopo le lezioni, saranno presenti, per consigli e per rispondere alle vostre domande:

– Serafina Capizzano – Avvocato
– Monica Capizzano – Criminologa
– Rita Mantuano – Presidente Associazione Culturale Brutia Libera

L’Associazione Brutia Libera aspetta le vostre adesioni ai numeri 346.1575310 – 347.0365821.

Data: 25 settembre 2017.

Fonte: Associazione Brutia Libera (Cosenza).

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com