Altilia esce dall’Unione dei Comuni “Terre del Savuto”. Il Consiglio approva gli aggiornamenti del Piano di Protezione civile

PRESIEDUTO da Angela Nucci (il Consiglio comunale di Altilia, ndr) – Approvati atti deliberativi importanti per la Comunità. Tra i provvedimenti approvati l’aggiornamento al Piano di emergenza di Protezione Civile. “Un atto qualificante ha affermato (il sindaco, ndr) De Rose – che consente all’Ente di mettersi in regola nel rispetto delle normative vigenti. La deliberazione di approvazione fra l’altro agevola la richiesta di finanziamento, in riferimento al bando regionale per lavori antisismici nel Palazzo comunale. I privati grazie all’adeguamento del Piano, potranno usufruire dei relativi contributi per le proprie abitazioni. Il territorio di Altilia è a rischio sismico alto. I progetti di finanziamento per la sistemazione idrogeologica del territorio – ha dichiarato De Rose – sono stati inseriti nei programmi finanziari della Regione Calabria”. Il Consiglio ha eletto la commissione per la nomina dei Giudici popolari. Per la maggioranza il consigliere Greco, e per la minoranza Focone.

Altro atto deliberativo la ricognizione dalle partecipate nel rispetto della normativa. Restano la PreSila e il GAL Savuto. Sciolta la convenzione per i Comuni Terre del Savuto. Nel corso dei lavori dal Consiglio è stata sottolineata da parte del gruppo della maggioranza l’adesione con voto favorevole a tutti i provvedimenti dei consiglieri della minoranza. Il sindaco ha sostenuto che quando gli atti sottoposti all’Assemblea consiliare assumono un significato forte di interesse generale finalizzati al bene comune, il ruolo del Consiglio è fondamentale se la convergenza diventa ampia senza badare al “Particulare”. La massima Assise istituzionale si esalta, nella nobiltà del confronto civile, privilegiando azioni positive che giovano alla Comunità. Una Comunità che bada alle risposte concrete, ai risultati che si raggiungono.

“Il nostro Comune – ha concluso De Rose – svolge un ruolo significativo nell’azione sinergica con altre istituzioni per garantire opere e servizi di qualità per le generazioni future. I risultati quotidiani per le opere si concretizzano e i servizi che si arricchiscono sono la più netta testimonianza di una azione costante apprezzata da ogni parte”.

Data: 12 ottobre 2017.

Fonte: Comune di Altilia (Cosenza).

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com