Who’s The Beast, in arrivo il cortometraggio della regista Diletta Di Nicolantonio. Nel cast l’attore Michele Morrone *

*di Omar FALVO

OGGI abbiamo raggiunto la talentuosa e giovane regista Diletta Di Nicolantonio (nella foto), in questi giorni impegnata con il suo cortometraggio. Un progetto che promette di arrivare diritto al cuore della gente e di conquistare il pubblico. “Who’s the Beast” – questo il nome suggestivo del cortometraggio – è una storia avvincente, un thriller che prende spunto da cronache realmente accadute. Un lavoro “certosino” e “raffinato” dal punto di vista della tecnica, quello portato avanti con passione dalla regista-produttrice Diletta, che con grinta e preparazione ha creato questa sua opera prima. La presentazione è prevista per il prossimo 31 ottobre al cinema “Caravaggio” – ai Parioli, di Roma. Un cast stellare per “Who’s the Beast” – che registra anche la partecipazione del noto attore italiano Michele Morrone, dell’attrice svizzera Lizzy Joline e dell’attrice Priscilla Muscat.

-Parlami del tuo progetto? Who’s the Beast è un cortometraggio thriller di 14 minuti, realizzato in lingua inglese. Sono riuscita a realizzarlo grazie a tutte le persone che hanno sposato il progetto, a partire da Mark Melville, e a Mauro Bragagnini che ci ha gentilmente concesso di girare nel suo centro cinofilo, all’interno di un casale di fine secolo dove si svolge la storia.

-Come nasce l’idea? L’idea nasce per caso, ho conosciuto Massimo Zerboni (allevamento Lupimax cane lupo cecoslovacco), che con i suoi “attori” a quattro zampe ha fatto “Educazione Siberiana” di Gabriele Salvatores, e con la sua Usha ha partecipato alla fiction “Un passo dal cielo”. Mi sono subito innamorata di queste splendide creature ed essendo appassionata di horror ho scritto un soggetto che li comprendesse, cercando di tirar fuori il loro animo fiero e riconoscente.

-Il tuo ruolo nel cortometraggio?
Sono la regista, la produttrice e ho scritto il soggetto (sorride ndr).

-Puoi parlare dei tuoi compagni di avventura? Per questo lavoro ho scelto tre attori completamente diversi per esperienze e nazionalità. Lizzy Joline una giovane attrice svizzera che interpreta Claudia. Michele Morrone il protagonista di “Sirene” un serie che uscirà a breve su Raidue, nel ruolo di Peter). Priscilla Muscat nei panni di Kim.

-Cosa puoi svelare? Nulla! (sorride ndr).

-Dai sono curioso, qualcosa sulla storia? Va bene. E’ una storia totalmente inventata che però prende spunto da cronache realmente accadute. In breve racconta la vicenda di una giovane ed ingenua ragazza che con un pretesto viene attratta in un gioco molto pericoloso.

-Ricordi un aneddoto simpatico? La responsabile degli effetti speciali Mary Samele, non riusciva a truccare i lupi con il sangue finto, perché era così buono che lo leccavano in continuazione. Incuriositi, anche noi abbiamo assaggiato il sangue finto (sorride ndr).

-Come nasce la tua passione per questa straordinaria arte?
Sai, mio padre è un pittore d’arte contemporanea, è stato lui che mi ha sempre trasmesso l’importanza dell’arte in tutte le sue forme.

-Dove ti vedremo in futuro? Al cinema Caravaggio ai Parioli il 31 ottobre prossimo (sorride). Non mancate!

Grazie. E buon Lavoro.

Data: 14 ottobre 2017.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com