Il treno delle FdC non passa, i pendolari denunciano: “nessuna soluzione alternativa rispetto all’inconveniente”

UN GRUPPO di abbonati residenti in vari Comuni del Savuto ha presentato un esposto alla Procura della Repubblica per capire la causa del mancato arrivo di alcune corse-treno che in più occasioni avrebbe costretti i viaggiatori ad utilizzare altri mezzi per raggiungere il posto di lavoro. Da quanto si evince dalla missiva (ma anche da una nota diffusa dal’Azienda) il problema sarebbe stato causato dall’assenza di segnale che collega la rete dei dispositivi elettronici alla sede di Catanzaro. I pendolari hanno lamentato “la mancanza di comunicazione con l’utenza e la non predisposizione di soluzioni alternative” rispetto all’inconveniente, con disagi sulla tratta Rogliano-Cosenza che hanno interessato anche soggetti portatori di handicap con limitata capacità motoria. Un aspetto, quest’ultimo, che ha portato gli stessi autori della nota a segnalare la presenza di barriere architettoniche. La lettera è stata indirizzata per conoscenza pure al Prefetto ed ai vertici delle FdC.

Gaspare Stumpo

Data: 08 novembre 2017.

Nella foto: la stazione di Rogliano Centro.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com